Video Minuto di Silenzio in Avellino-Latina 3-1: Grida vergognose

Durante il minuto di silenzio in ricordo delle vittime degli attentati di Parigi, del 13 novembre 2015, allo stadio Partenio Lombardi di Avellino è successo qualcosa di molto particolare e inaspettato prima della partita Avellino-Latina.

Durante il silenzio composto del Partenio si è levato un urlo dal settore ospiti che inneggiava alla libertà: “Libertè”. Immediata la risposta di un avellinese che avrebbe risposto con il più classico e spontaneo degli insulti da stadio ovvero “Pezzo di Me..a”. A seguire gli applausi dello stadio in risposta ad un gesto che ha rovinato il minuto di silenzio e intaccato la civiltà del pubblico irpino, che stava osservando in silenzio quasi religioso il ricordo delle vittime.

Ci si aspettava un silenzio rispettoso e doveroso come forma di rispetto e cordoglio nei confronti di 129 vittime, di cui 1 italiana e invece purtroppo così non è stato. Per fortuna che qualcuno ha avuto la prontezza di riflessi di rispondere e zittire immediatamente l’ignoranza generata da quel urlo che seppure lanciasse un messaggio positivo ha spezzato un momento fantastico che il pubblico avellinese stava onorando nel migliore dei modi.


Avellino-Latina minuto di silenzio rovinato di whiteandgreen

TUTTO SU AVELLINO-LATINA

Leggi anche: