Virtus Entella-Avellino 4-0, peggior sconfitta stagionale

La batosta contro la Virtus Entella per 4-0 rappresenta per l‘Avellino la peggior sconfitta stagionale in termini di punteggio. Certo, la salvezza matematica era stata raggiunta la scorsa settimana contro il Como, ma i tifosi si aspettavano una gara almeno dignitosa; invece è arrivata una bruttissima sconfitta ma soprattutto una delle peggiori prestazioni stagionali.

Anche a Novara, il 6 febbraio, l’Avellino aveva incassato 4 reti, ma in quel caso era riuscito a segnare almeno il gol della bandiera. Con le quattro reti incassate oggi, tra l’altro, l’Avellino raggiunge un record poco invidiabile a una giornata dal termine: quello della difesa più battuta del torneo. Le reti subite sono ora 64, contro le 63 del Como e le 62 della Salernitana.

Si può dire, quindi, che la difesa è stata il punto debole di quest’anno: la società dovrà perciò agire in sede di calciomercato estivo proprio a partire da questo settore. Ci saranno però da sciogliere vari nodi: in primis quello dell’allenatore, con Tesser che quasi sicuramente andrà via, e poi quello del direttore sportivo, anche se le parole di Taccone di oggi, fanno pensare a una conferma per De Vito.

Leggi anche: Avellino 2016-17, Taccone: “Punteremo sui giovani”

Leggi anche: Virtus Entella-Avellino 4-0, Tesser: “Differenza a livello mentale”