Virtus Entella-Avellino, Toscano: “Hanno grandi individualità”

“Sono una buona squadra con grandi individualità“. Così Domenico Toscano si esprime sulla Virtus Entella, avversario dell’Avellino domenica prossima, nella consueta conferenza stampa di vigilia. La partita si giocherà alle ore 17.30 allo stadio di Chiavari, e per l’Avellino sarà un test importante dopo il pareggio all’esordio contro il Brescia.

Per i liguri Toscano mostra grande rispetto: “Non meritavano assolutamente la sconfitta contro il Frosinone alla prima giornata, sono reduci da una buona stagione”. Sull’Avellino invece: “Ho visto la squadra crescere, abbiamo buoni margini di miglioramento, tutti hanno voglia di fare bene”.

Inevitabile la domanda sui nuovi arrivati, e se con l’arrivo di questi, cambieranno gli obiettivi dell’Avellino: “Mi auguro che i nuovi si integrino bene all’interno del gruppo, ma per quanto riguarda gli obiettivi questi non cambiano, se saremo rinforzati lo dirà solo il campo”. Quindi un breve excursus sul precampionato: “Abbiamo avuto molti infortunati e quindi delle difficoltà, ma contro il Brescia la squadra si è ricompattata” .

Sulle condizioni di Gavazzi e Ardemagni: “Ho ancora due allenamenti per capire se Gavazzi potrà essere dei nostri. Ardemagni si è allenato con l’Atalanta ma gli manca il ritmo partita. Mi auguro che sia arrivato qui con le giuste motivazioni“. Chiusura sul modulo:Potremmo anche giocare con il 3-4-1-2 dall’inizio, in attacco abbiamo tante scelte, ma l’importante è l’atteggaimento”.

Leggi anche: