Virtus Entella-Hellas Verona, Probabili Formazioni Serie B (2016-17)

A Chiavari sfida importante in chiave play-off e promozione diretta

Contro il Verona la Virtus Entella sarà chiamata ad un esame difficile nel tentativo di risollevarsi da un mese senza vittorie, trend negativo che è costato il posto al tecnico chiavarino Roberto Breda, sostituito di recente dalla dirigenza ligure con il tecnico della Primavera Giampaolo Castorina.

L’ultima vittoria dell’Entella risale al 4 aprile, quando la squadra chiavarina ebbe la meglio sull’Ascoli per 2-1. Da allora un pareggio e quattro sconfitte, l’ultima rimediata in Sicilia in casa del Trapani.

Al “Comunale” Castorina dovrà fare a meno del difensore Belli infortunato e potrebbe proporre una squadra con il trequartista. Il nuovo allenatore dell’Entella potrebbe, dunque, optare per il 3-4-1-2 che tanto bene ha portato alla squadra Primavera, schierando Iacobucci in porta; Pellizzer, Benedetti e Ceccarelli in difesa; Pecorini, Ardizzone, Moscati e Sini (possibile un inserimento di Baraye dal primo minuto) a centrocampo; Tremolada alle spalle di Caputo e Catellani.

Sul fronte Verona, invece, l’entusiasmo della vittoria in rimonta nel derby ai danni del Vicenza ha rifocillato la squadra di Pecchia che è tornata in corsa per un posto in Serie A.

Per la trasferta in Liguria l’allenatore scaligero non potrà usufruire di Bruno Zuculini, Valoti e Souprayen squalificati per un turno dal giudice sportivo. Il 4-3-3 gialloblù, così, potrebbe comprendere Nicolas tra i pali; Pisano, Caracciolo, Ferrari e Casale in difesa; Bessa, Fossati e Romulo a centrocampo; Luppi, Pazzini e Siligardi in attacco.

VIRTUS ENTELLA – VERONA PROBABILI FORMAZIONI:

VIRTUS ENTELLA (3-4-1-2): Iacobucci; Pellizer, Benedetti, Ceccarelli; Pecorini, Ardizzone, Moscati, Sini (Baraye); Tremolada; Caputo, Catellani.

HELLAS VERONA (4-3-3): Nicolas; Pisano, Caracciolo, Ferrari, Casale; Bessa, Fossati, Romulo; Luppi, Pazzini, Siligardi.