Esplode la Zappacosta-Mania, esordio da sogno con l’Under 21: ma quale emozione

Emozione per il debutto in maglia Azzurra? Macché. Davide Zappacosta, per tutti ormai “il pendolino di Sora“, festeggia l’esordio con la Nazionale Under 21 con una prova decisamente convincente. Il tecnico Gigi Di Biagio gli ha concesso una ventina di minuti scarsi, con gli Azzurrini alla disperata ricerca del pareggio contro il Belgio, prima che arrivasse la rete del definitivo 1-3.

Entrare in campo per la prima volta con la maglia Azzurra, in una situazione tutt’altro che semplice, avrebbe intimidito (o forse, impaurito) chiunque. Soprattutto se il debuttante in questione, catapultato su un palcoscenico internazionale, giocava in Lega Pro fino allo scorso maggio. Nove su dieci si sarebbero limitati a svolgere il loro compitino, evitando sbavature per non macchiare (indelebilmente) la prima in Nazionale.

Davide Zappacosta Avellino

Invece altro che compitino. L’esterno di Sora, malgrado il minutaggio ridotto, è stato probabilmente il più intraprendente tra tutti i suoi compagni di squadra. Un paio di cavalcate sull’out di destra alla sua maniera, diversi cross insidiosi dalla destra, su uno dei quali stava per nascere il gol del momentaneo pareggio. Nei minuti di recupero, per uno Zappacosta su di giri, anche un tentativo di dai e vai al limite dell’area, non andato a buon fine.

Altro che debuttante. Sembrava uno della Nazionale maggiore prestato alla squadra baby. Entrato in campo con una sfrontatezza impressionante, si è guadagnato i complimenti in diretta dei telecronisti, alimentando i rimpianti dell’allenatore Di Biagio per averlo inserito in ritardo (se non dal primo minuto).

Twitter Zappacosta Under 21
Il “tweet” di Zappacosta dopo la notizie della convocazione con l’Under 21

Neanche il primo simpatizzante di Davide “pendolino” Zappacosta avrebbe immaginato un esordio del genere in maglia Azzurra. Una “prima” da sogno accolta con entusiasmo dai tifosi dell’Avellino, che hanno così rivisto un calciatore biancoverde in Nazionale (per altro tra i migliori), e con grande euforia da tutta la città di Sora che segue con molto interesse la “scalata” verso il calcio che conta del suo giovane talento.

La “Zappacosta-Mania” esplode anche sui social network, dove in centinaia tra fan e simpatizzanti del calciatore sorano hanno cominciato a bersagliare di messaggi l’affollatissima fanpage su Facebook di Zappacosta (che conta oltre 1300 fans) ed il suo account Twitter. Ed ora, alla prossima contro Cipro, per lui la maglia da titolare con l’Under 21 è praticamente scontata.

Leggi anche -> Italia-Cipro Under 21, Zappacosta titolare?
Leggi anche -> Italia-Belgio 1-3: Debutto di Davide Zappacosta
Leggi anche -> Facebook, è boom per la fanpage di Zappacosta
Leggi anche -> Zappacosta convocato nella Nazionale Under 21

Leggi anche -> Zappacosta ci ripensa e torna su Facebook