Aggressione dirigenza Verona: Daspo in arrivo per 7 persone

La macchina dove viaggiava la dirigenza del Verona (Fonte Avellino Today)

Presto arriverà il daspo per ben sette persone: il provvedimento punisce i responsabili individuati per l’aggressione alla dirigenza del Verona, avvenuta sabato scorso, ad Avellino, prima dell’inizio partita contro la squadra veneta. Questo è quanto trapela da alcune indiscrezioni sulla faccenda.

La Questura di Avellino, in mancanza di registrazioni – data l’assenza di telecamere – sta raccogliendo testimonianze su quanto accaduto ed entro domani si attende il verdetto, anche dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, che potrebbe  vietare, ai tifosi biancoverdi, la prossima trasferta a Cittadella.

Oggi sulla vicenda è intervenuto nuovamente il sindaco di Avellino Paolo Foti, che ai media locali, ha affermato: “Quello che pensano i tifosi conta poco, c’è stato un atto teppistico nei confronti di quattro cittadini, non conta se erano o meno dirigenti del Verona, e io da Primo Cittadino condanno il gesto”.

Quindi aggiunge: “Ma certamente nel rapporto consegnato alla Questura appare evidente come la Polizia Municipale abbia fatto il proprio dovere, specifichiamo che il tutto si è verificato nel giro di 30-40 secondi”, con queste parole, il Sindaco difende i vigili, accusati invece, di non essere intervenuti, da parte di Luca Toni.

Pubblicato da Laura Fortunato

Cavese trapiantata ad Avellino per amore di un super tifoso bianco verde. Laureata in Comunicazione con un Master in Business Administration. Accanita lavoratrice ora mamma di due lupacchiotti!

Precedenti Cittadella-Avellino, Statistiche e Curiosità (2016-17)

Cittadella-Avellino, Arrighini: “Loro in un periodo eccellente”