Allenatore Avellino 2016-2017, Taccone: “Tesser può restare”

Potrebbe non essere finita l’avventura di Tesser come allenatore dell’Avellino, almeno a sentire le parole del presidente Walter Taccone.

Infatti il tecnico che è tornato dopo essere stato esonerato potrebbe essere il vero punto di riferimento da cui ripartire per una stagione che sia veramente da vertice. Il presidente della squadra biancoverde oggi ha detto: “Leggo di almeno quattro o cinque nomi accostati alla panchina dell’Avellino. Quello che posso dire è che la scelta del tecnico spetta al comparto sportivo, ma che ancora non ci siamo confrontati. Con Tesser abbiamo un rapporto buono, vero e non formale”.

E’ solo la prima parte di una dichiarazione che potrebbe voler dire riconferma e quindi chiusura verso tutti i nomi che sono in ballo per una panchina comunque prestigiosa come quella della squadra irpina: “Ci vedremo tutti assieme e faremo il punto della situazione con sincerità. Io ho un’idea di quello che dovrà essere l’obiettivo dell’Avellino il prossimo anno e se le idee collimeranno potremo continuare insieme. Parole e fatti devono collimare”. Insomma bisogna mettere un punto alla “…stagione che non mi soddisfa”, ha fatto presente Taccone ma questo non vuol dire che il prossimo condottiero biancoverde non possa essere proprio Tesser.

Leggi anche:

Pubblicato da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

D’Angelo Squalificato, tre Giornate al Capitano dell’Avellino

Avellino Calcio 2016-2017, De Vito: “Potrei anche andare via”