Aris Salonicco-Scandone Avellino, furia dei biancoverdi contro gli arbitri

Nel parte finale del video avete potuto rivedere il grave errore arbitrale ai danni della Sidigas Scandone Avellino, nella sfida di Basketball Champions League contro l’Aris Salonicco, persa per 59-56 dai biancoverdi

Perdere semplicemente per errori tecnici, sarebbe stato triste ma accettabile, farlo però per colpa del montenegrino Ognjen Jokic, del lituano Tomas Jasevicius e del bosniaco Petar Obradovic (i tre arbitri della sfida tra Aris e Sidigas), fa rabbia, molta rabbia.

Il nettissimo fallo non chiamato negli ultimi secondi sul tiro da 3 di Jason Rich, fa davvero mal pensare, soprattutto perché non è la prima volta che nei finali la squadra greca va incontro ad errori arbitrali a proprio favore.

Non abbiamo mai visto i cestisti biancoverdi con sopratutto Jason Rich ed Hamady Ndiaye, così infuriati, ovviamente con gli arbitri ed hanno avuto tutti i motivi per esserlo, perché perdere per colpe non tue (la mancata vittoria forse è colpa della Sidigas, ma non la sconfitta) fa male, molto male.

Il nostro augurio è questi gravi errori arbitrali non capitano mai più, né a favore, né contro nessuna squadra.

Di seguito vi riproponiamo il video

 

Max Taccone: “Debiti? Non sono quelli, ci sono anche i crediti”

“Avellino, in arrivo multa di 3 milioni dalla Guardia di Finanza”