Aris Salonicco-Sidigas Avellino 59-56, Sacripanti: “Mancata la cattiveria nel finale”

Stefano Sacripanti ha parlato in conferenza stampa dopo il match Aris Salonicco-Sidigas Avellino, con la sua squadra sconfitta per 59-56 nella gara valevole per la sesta giornata della Regular Season della Basketball Champions League 2017-18.

Sulla gara di questa sera, il coach della squadra irpina ha dichiarato: “E’ stata una gara molto fisica. Abbiamo giocato molto bene per 30 minuti, mentre nell’ultimo quarto c’è mancata la cattiveria giusta nel finale“.

Sulla prestazione della formazione avversaria ha poi aggiunto: “L’Aris ha segnato degli ottimi canestri e lo ha fatto con una buona difesa come la nostra, Mi dispiace perchè abbiamo tenuto duro per molti minuti nonostante l’infortunio di Fitipaldo“.

Infine, con queste parole rammaricato per la gara gettata via negli ultimi minuti, ha terminato così la sua conferenza stampa: “Dovevamo fare qualcosa in più per poter portare a casa i tre punti“.

D’Aliasi: Gubitosa voleva l’Avellino, ma spaventato dai debiti

Aris Solonicco-Sidigas Avellino 59-56, pagelle: Ndiaye super ma non basta