Ascoli-Novara è una gara della 29esima giornata di Serie B 2016-17; andiamo a vedere le probabili formazioni delle squadre che si incontreranno sul terreno di gioco del “Cino e Lillo Del Duca”, sabato pomeriggio (15:00), 4/3/2017.

I marchigiani accoglieranno, tra le mura amiche dello stadio “Del Duca”, con il morale “sotto gli scarpini”, gli ospiti piemontesi. Infatti i bianconeri sono reduci dalla sconfitta esterna (martedì, turno infrasettimanale), contro lo Spezia all’ “Alberto Picco”, per 2-1 (Gigliotti, Piccolo, Djokovic).

Gli uomini di Aglietti non riescono più a vincere dal 14 febbraio, quando in casa, battono la Pro Vercelli per 3-0 (doppietta di Orsolini, Favilli). Il bottino dell’Ascoli, aggiornato alle ultime sei gare, è davvero magro, soltanto quattro punticini, ottenuti con quattro pareggi e due sconfitte. Alfredo Aglietti e la sua squadra, attualmente sostano al tredicesimo posto della classifica di Lega B, con trentaquattro punti.

Domani proverà a vincere, per allontanarsi dalla zona bassa, può farcela anche con il contributo del difensore Augustyn, che ritorna in campo, dopo aver scontato la squalifica contro lo Spezia. Ad aiutare la squadra non ci saranno invece l’attaccante Perez, infortunato e lo squalificato Favilli (a).

Gli azzurri, sono invece partiti per le Marche, felici della vittoria ottenuta, martedi al “Piola”, contro il Benevento (1-0, Troest). Il Novara nelle ultime sei gare totalizzano la bellezza di dodici punti, frutto di tre vittorie e tre pareggi; una squadra dunqua davvero in salute.

Al nono posto, con quaranta punti, il Novara se dovesse vincere domani, potrebbe continuare a sognare, perché s’inserirebbero nella griglia che porta dritta ai playoff. Mister Roberto Boscaglia però è dovuto partire, lasciando a casa lo squalificato Macheda e il centrocampista Bolzoni, infortunato.

Andiamo a scoprire come probabilmente le due squadre scenderanno in campo :

Ascoli (4-2-3-1): Lanni, Almici, Augustyn, Mengoni, Mignanelli, Carpani, Addae, Orsolini, Lazzari, Cassata, Cacia.

A disp.: Ragni, Gigliotti, Felicioli, Bentivegna, Cinaglia, Mogos, Slivka, Bianchi. All.: Alfredo Aglietti.

Indisp.: Perez. Squalificati: Favilli.

Novara (3-4-3): Da Costa, Lancini, Troest, Scognamiglio, Dickmann, Cinelli, Casarini, Chiosa, Kupsz, Galabinov, Sansone.

A disp.: Montipò, Mantovani, Koch, Orlandi, Selasi, Adorjan, Corazza, Di Mariano, Calderoni, Lukanovic. All.:Roberto Boscaglia.

Indisp.: Bolzoni. Squalificati: Macheda.

Arbitra il match, il Signor Mainardi di Bergamo, con gli assistenti Margani ed Oliveri; quarto uomo è De Tullio, della sezione di Bari.