Avellino, oggi la ripresa a porte chiuse

Oggi pomeriggio ci sarà la ripresa degli allenamenti per l’Avellino, in vista della gara importante contro l‘Ascoli di sabato prossimo al Partenio-Lombardi. La ripresa avverrà a porte chiuse alle ore 15.00. Novellino vuole evidentemente preparare al meglio la sfida, che sarà, alla luce della classifica, un vero e proprio scontro salvezza.

Contro i marchigiani, ultimi in classifica ma che hanno da poco cambiato allenatore con Cosmi chiamato a salvare la squadra, Novellino è tentato dal ritorno al 4-4-2. Del resto con il 3-5-2 non è arrivata nessuna vittoria e in una partita da vincere a tutti i costi, uno schieramento più offensivo potrebbe pagare.

Certamente il tecnico dovrà fare a meno in difesa di Suagher, che espulso sabato contro il Cittadella, sarà squalificato. Da valutare Migliorini, assente nell’ultima partita, Marchizza e Kresic scalpitano per partire dall’inizio. In caso di difesa a 4, questi due potrebbero essere i centrali con Ngawa (ma anche lui dovrà essere valutato) e Laverone sugli esterni, mentre a centrocampo sulle fasce ci sarebbero Molina e Bidauoi, con D’Angelo e Di Tacchio.

Più dubbi in avanti, dove Ardemagni è stato autore di un’altra prova negativa in Veneto. Novellino però non sembra volere rinunciare a lui, così Castaldo ed Asencio sembrano ancora una volta destinati a giocarsi il restante posto in avanti.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Bollini esonerato dalla Salernitana. Colantuono nuovo allenatore?

Money Gate, venerdì si parte: i rischi per l’Avellino