Avellino-Bari 1-2, Risultato finale

Segui con noi la sfida del Partenio-Lombardi

90’+5 Finisce la partita! Il Bari rimonta nel secondo tempo il gol di Vajushi e si porta a casa i tre punti. Vittoria maturata nella ripresa quando l’Avellino è parso stanco e senza idee. Prima Nenè, poi Cissè hanno regalato i tre punti a Grosso che può guardare con ottimismo alla zona playoff. Male invece l’Avellino e il suo allenatore Novellino, ormai alla deriva e in piena crisi di risultati.

90’+4 Ammonito Asencio per proteste.

90’+1 BARI IN VANTAGGIO! Cissè porta avanti i suoi entrato d a pochi minuti. Balkovec porta palla sulla trequarti e serve Cissè. Moretti sulla treiettoria si fa passare il pallone tra le gambe e l’attaccante numero 18 ha tutto il tempo e lo spazio di mirare e dal limite metterla a giro sul secondo palo. 

90′ 4 minuti di recupero.

90′ Palo del Bari! Improta servito sul secondo palo arriva in spaccata sul pallone, ma colpisce il legno. L’arbitro però ferma tutto per fuorigioco.

89′ Ammonito Marchizza per fallo su Improta.

88‘ Ultimo cambio per Grosso: esce Galano, al suo posto Cissè.

88′ Floro Flores vicino al go. Bel diagonale dal vertice destro dell’area, fuori di poco a Lezzerini battuto.

81′ Ultimo cambio Avellino. Cabezas lascia il posto a Morosini.

80′ Ancora Improta che spreca. Galano ruba un pallone sulla trequarti un po’ defilato, serve il numero 16 che prova il tiro a giro, senza trovare la porta.

76′ Secondo cambio Bari: Floro Flores prende il posto di Nene.

75′ Occasione Bari: punizione di Galano e colpo di testa di Gyomber che finisce fuori.

72′ Tello prende il posto di Iacolano nel Bari.

71′ Che occasione Improta! Inserimento centrale, dal limite dell’area un destro di punta che deviato, supera Lezzerini ma sfiora il palo e finisce in angolo.

69′ Ancora Galano che tenta la conclusione da fuori ma ancora una volta non trova lo specchio della porta.

64′ Pareggio del Bari. Cross di Balkovec dalla sinistra, Nene sovrasta Kresic di testa e insacca per l’1 a 1. . 

62‘ Altro cambio nei lupi. Fuori Vajushu, dentro Laverone.

58′ Primo cambio per l’Avellino. Ardemagni (fischiato) lascia il posto a Castaldo.

49′ Palla gol per Asencio. Ardemagni defilato crossa forte rasoterra verso il primo palo, il  giovane attaccante in scivolata non centra la porta.

47′ Botta di Henderson da fuori area, Lezzerini alza sopra la traversa.

46′ Si riparte con il secondo tempo.

45′ Fine primo tempo. Una gara giocata a viso aperto dalle due squadre finora. Avellino che cerca più le ripartenze con gli esterni Cabezas e soprattutto Vajushi. Bari che manovra col centrocampo e soprattutto con la qualità di Improta e Galano. Il gol arriva quasi all’improvviso con una grande giocata proprio di Vajushi, già il migliore dei suoi prima del gol. Bari pericoloso con Importa, Nene e Galano, ma mai vicinissimo al gol.

44′ Buona manovra Bari con Galano che libera Henderson. Filtrante per Iacolano che prova a saltare Lezzerini ma si allunga il pallone che finisce sul fondo.

43′ Palla gol Bari. Balkovec dalla trequarti crossa verso il centro, stacco di Nene che colpisce bene ma sfiora la traversa.

41′ Punizione da oltre 30 metri per Moretti, che prova comunque il tiro ma spara alto.

37′ Giallo per Moretti. Proteste contro l’arbitro che ha lasciato continuare l’azione nonostante Kresic avesse subito un colpo alla testa in area. Le proteste reiterate hanno portato l’arbitro ad ammonire il centrocampista.

L’esultanza di Taccone

Gepostet von Avellino Calcio Mania am Montag, 2. April 2018

31′ Avellino in vantaggio!!! Novellino indovina la mossa Vajushi a sinistra ed è proprio lui a portare i biancoverdi sull’1 a 0. Kresic sradica una palla nel cuore del centrocampo, avanza fino ai 20 metri e allarga per l’esterno ex Vercelli. Il numero 7 si accentra e di destro la mette a giro sul secondo palo. 

Il gol di Vajushi

Gepostet von Avellino Calcio Mania am Montag, 2. April 2018

25′ Occasione per Iacolano. Bari vicino al gol con la ripartenza del 23 ospite che arriva indisturbato fino al limite dell’area, ma il sinistro sfiora il palo e finisce fuori.

22′ A metà primo tempo Novellino decide di invertire gli esterni Cabezas e Vajushi (forse il migliore dei suoi finora).

13′ Ancora il Bari che spinge sulla sinistra. Improta punta Pecorini, si accentra e prova il destro, respinto. Pallone controllato da Galano sulla trequarti, che salta Moretti e prova ancora il sinistro, troppo alto.

10′ Galano rientra da destra e calcia verso il primo palo. Lezzerini respinge lasciando però il pallone al centro dell’area. Ci pensa Kresic a spazzare,.

6′ Conclusione velleitaria di Basha da circa 25 metri, blocca bene Lezzerini.

5′ Occasione Bari: cross sul secondo palo per Improta che prova il diagonale mancino, respinto da Lezzerini.

4′ Iacolano sbaglia il retropassaggio e Ardemagni può lanciarsi verso la porta. Micai però legge bene la situazione ed esce con i piedi.

1′ Discesa di Vajushi sulla destra, cross teso ma troppo lungo per gli attaccanti avellinesi e palla sul fondo.

15.02 Comincia la partita.

Pasquetta insolita per il popolo avellinese. Niente gita fuori porta e carne alla brace per chi oggi ha deciso di seguire l’Avellino in questa gara molto delicata. Al Partenio-Lombardi arriva il Bari, per recuperare la gara rinviata il 4 marzo per la tragica scomparsa di Davide Astori.

Avellino alla ricerca disperata di risultati dopo il passo falso con il Parma che ha solo allargato una ferita ormai aperta da tempo. La classifica è sempre più preoccupante, Novellino è in bilico come mai prima d’ora (anche se il Presidente Taccone lo difende), e la partita col Bari non è affatto tra le piu semplici. Una vittoria nelle ultime 10 partite è un ruolino di marcia da retrocessione e la zona rossa dista in effetti solo 3 punti (uno quella dei playout).

Il Bari dal canto suo arriva dalla sconfitta in casa dell’Ascoli (che non avrà fatto contenti gli stessi irpini) ma precedentemente aveva dato una scossa positiva con 4 vittorie e 3 pareggi, che lo hanno proiettato in piena zona playoff. Grosso sa che la corsa alla post season è ancora difficile e vorrà colpire alla giugulare un Avellino ferito.

Avellino-Bari, Formazioni Ufficiali

Avellino (4-2-3-1): Lezzerini; Pecorini, Ngawa, Kresic, Marchizza; D’Angelo, Moretti; Vajushi, Asencio, Cabezas, Ardemagni.

Bari (4-3-3): Micai; Balkovec, Gyomber, Marrone, Sabelli; Henderson, Basha, Iacolano: Improta, Galano, Nene.

Umana Venezia-Sidigas Avellino 88-74, pagelle: Lawal consola la Scandone

Avellino-Bari 1-2, pagelle: Vajushi illumina, pessimi Moretti e Ardemagni