Avellino-Bari, Probabili Formazioni (2017-18)

Novellino pensa al 4-2-3-1 con Ardemagni unica punta; Cabezas, Vajushi e Asencio alle sue spalle

Domani ci sarà il recupero di Avellino-Bari: ecco le probabili formazioni del match valevole per la 29esima giornata, non disputato lo scorso 4 Marzo. Partita delicatissima per l’Avellino che viene dalla sconfitta contro il Parma; un altro ko metterebbe a rischio la panchina di Novellino. Anche il Bari ha perso l’ultima partita, 1-0 contro l’Ascoli.

Partiamo dall’Avellino. Novellino sembra intenzionato a varare il 4-2-3-1. Davanti a Lezzerini, ecco Laverone e Marchizza sulle fasce, con Migliorini che potrebbe essere rispolverato a fare coppia centrale con Ngawa. A centrocampo, squalificato Di Tacchio, D’Angelo non è al meglio, e quindi davanti alla difesa la coppia dovrebbe essere quella Moretti-De Risio.

Particolari novità per quanto riguarda l’attacco: finalmente sembra arrivata l’ora di Vajushi, arrivato a gennaio ma quasi mai utilizzato da Novellino. L’albanese sarà uno dei due esterni: l’altro sarà Cabezas, con Asencio alle spalle di Ardemagni. In panchina, dunque, Molina e Castaldo, con il primo soprattutto che non

Passiamo ora al Bari. Grosso non ha squalificati e disporrà la sua squadra con il classico 4-3-3. Davanti a Micai, giocheranno Balkovec e Sabelli sulle fasce, e Gyomber e Marrone al centro. In mediana, Basha torna dall’inizio e giocherà come regista; ai suoi lati Henderson e Iocolano. In avanti, Cissè e Galano a supporto di Nené che fungerà da punta centrale.

Avellino-Bari, Probabili Formazioni

Avellino (4-2-3-1): Lezzerini; Laverone, Ngawa, Migliorini, Marchizza; De Risio, Moretti; Vajushi, Asencio, Cabezas, Ardemagni.

Bari (4-3-3): Micai; Balkovec, Gyomber, Marrone, Sabelli; Henderson, Basha, Iocolano; Cissè, Nenè, Galano.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Umana Venezia-Sidigas Avellino, i lupi cercano un’impresa possibile

Reyer Venezia-Sidigas Avellino 88-74 Risultato Finale