Avellino, Cabezas diventa papà

Si chiama Zoe la figlioletta dell’attaccante, proprietà Atalanta, neo-acquisto dei lupi

Foto bergamonews.it

Fiocco rosa in casa Avellino. E’ nata Zoe, la figlia di Bryan Cabezas, giocatore di proprietà dell’Atalanta, neo-acquisto dell’Avellino nella sessione invernale del Calciomercato 2018 che ha debuttato nella gara interna, vinta per 2-1, contro il Novara.

Il giocatore non potrà essere a disposizione di Novellino per la gara di domenica pomeriggio, allo Stadio Partenio-Lombardi, contro il Bari di Fabio Grosso. E’ in forte dubbio anche la sua presenza per il delicatissimo Derby contro la Salernitana, in scena domenica 11 marzo alle ore 15:00 allo Stadio Arechi.

Avellino che sta preparando la sfida interna contro la formazione di Fabio Grosso, in buon periodo di forma venendo da tre vittorie di fila. Anche i biancoverdi, invece, arrivano da due risultati utili di fila, ovvero il successo al Partenio-Lombardi contro il Novara, vinta 2-1 il quale, Cabezas ha fornito l’assist per il secondo gol di Davide Gavazzi, e il pareggio, agguantato all’ultimo secondo nella gara del Castellani contro l’Empoli per 1-1.

Avellino-Bari: 400 biglietti venduti per i tifosi biancoverdi

Red October Cantù-Sidigas Avellino: lupi in emergenza