Avellino Calcio, baratro sempre più vicino

Classifica sempre più difficile, ad Ascoli scontro salvezza fondamentale

Sempre più vicino al baratro l’Avellino, che cade contro il Cittadella al Partenio-Lombardi ed è, per la prima volta dopo 39 giornate, in zona play-out. Sembra una lenta agonia quella della squadra biancoverde, che pure non ha disputato un cattivo primo tempo. Come al solito però, passato in svantaggio, l’Avellino si è sciolto completamente, non sapendo minimamente reagire e incassando la sesta sconfitta al Partenio, la quarta in un mese.

A fine gara, c’è stata anche la contestazione della Curva Sud, dopo che la stessa aveva incitato la squadra prima dell’incontro, in mattinata davanti al Green Park Hotel Mercogliano. Una tifoseria giustamente delusa da una squadra che arranca sempre di più. Neanche un allenatore esperto come Foscarini sta riuscendo a salvare la baracca: dal suo arrivo una sola vittoria, quella illusoria contro il Perugia, poi due pareggi e tre sconfitte.

La classifica si fa ovviamente, sempre più difficile. L’Avellino è stato raggiunto a quota 41 da Virtus Entella ed Ascoli, che hanno pareggiato nello scontro diretto. Dietro queste tre ci sono solamente Pro Vercelli e Ternana, a 37 punti, che sembrano spacciate, ma stanno comunque lottando.

Chiaro come a questo punto, lo scontro contro l’Ascoli di sabato prossimo assuma un’importanza fondamentale. Se l’Avellino dovesse perdere, allora direbbe praticamente addio alle speranze di salvezza diretta, dovendo puntare a quel punto allo spareggio play-out. Con un pareggio invece, si potrebbe avere qualche speranza di salvarsi, a condizione di vincere le ultime due contro Spezia e Ternana, la prima sicuramente senza obiettivi di classifica.

Sarà una partita durissima per l’Avellino, anche perché Ascoli è storicamente un campo ostile per i lupi, fin dai tempi della Serie A. Più che la tradizione però, a preoccupare è l’approccio molle che spesso ha l’Avellino in trasferta: questa volta i calciatori dovranno scendere al “Del Duca” con ben altro piglio, altrimenti la partita sarà persa in partenza.

Serie B, risultati 39a giornata: Entella-Ascoli finisce 1-1. Avellino in zona Play-Out

Umana Venezia-Sidigas Avellino: siate lupi e regalateci questo sogno