Avellino Calcio, inizia un’altra settimana di passione

Per il calendario domani inizia la settimana che precederà il Natale, ma per l’Avellino sarà invece un’altra settimana di passione. Da mercoledì potrebbe arrivare la sentenza di primo grado del processo Money Gate, che vede imputata la società per responsabilità diretta e oggettiva. Trapela fiducia per l’oggettiva debolezza dell’impianto accusatorio, ma la richiesta di retrocessione diretta non fa comunque dormire sonni tranquilli ai tifosi.

E non fa dormire sonni tranquilli neanche la squadra, che non riesce ormai a vincere da quasi due mesi. Contro l’Ascoli la vittoria era d’obbligo, invece gli uomini di Novellino non sono riusciti ad andare oltre il pareggio, il sesto nelle ultime otto partite. Ora il prossimo impegno dell’Avellino sarà contro lo Spezia giovedì sera al “Picco”: la squadra ligure è piuttosto in forma, avendo vinto tre delle ultime quattro partite.

In Liguria ancora non ci sarà Suagher, che dovrà scontare il secondo turno dei tre di squalifica, così come Laverone per l’infortunio rimediato nello spogliatoio nel post-partita, mentre saranno da verificare le condizioni di Migliorini e Ngawa, assenti contro l’Ascoli. In attacco, potrebbe tornare dall’inizio Ardemagni al posto di Asencio, un po’deludente contro i marchigiani. L’unica certezza dell’Avellino sembra invece il buon vecchio Castaldo, che quest’anno ha già realizzato 6 gol…

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Avellino Serie A: Juary e Piga stendono il Milan (1981-82)

VL Pesaro-Sidigas Avellino 78-83 Risultato Finale