Avellino-Cesena, Di Tacchio: “Giochiamo questa gara come una finale”

Ecco le dichiarazioni del centrocampista dei lupi prima della gara interna contro i romagnoli

Francesco Di Tacchio, centrocampista dell’Avellino, ha parlato in conferenza stampa a tre giorni dalla gara interna contro il Cesena di Fabrizio Castori, valevole per la 25a giornata del Campionato di Serie B 2017-18.

Queste sono state le sue dichiarazioni: “Abbiamo una gara importante contro il Cesena e per noi sarà come una finale. Stiamo preparando la sfida nel migliore dei modi e speriamo di portare a casa i tre punti.

A Foggia è stata una partita caratterizzata dall’uomo. Abbiamo commesso degli errori e cercheremo di migliorarli. Il campionato è ancora lungo, sappiamo che dobbiamo raggiungere l’obiettivo quanto prima con calma.

La società ha operato bene sul mercato. Ha preso giocatori importanti e ci daranno una grande mano. Cabezas non l’ho visto ancora giocare. Ho sentito soltanto dire l’importanza del suo giocatore. Quando si riprenderà lo rivedremo all’opera.

Tutte le gare sono importanti. E’ uno scontro diretto, abbiamo il pubblico dalla nostra parte e sappiamo di poter affrontare questa gara come una finale. Con il reintegro di Moretti, con il suo valore, ci può dare una grossa mano. Peccato per l’assenza di D’Angelo, ma chi ci sarà ci darà una grossa mano.

Ogni partita cerco di dare il meglio. Io non parlo tanto, cerco di essere un esempio in campo. A volte la foga mi fa commettere troppi falli. Novellino è un sanguigno. Per spronare i giocatori a volte fa così. Poi la questione con Molina si è risolta subito senza problemi.

Dispiace tanto per Gavazzi. E’ stato fermo per molto tempo e rientrare giocando titolare contro la Cremonese è stimolante. Spero che rientrerà presto in campo. Questo è un gruppo che m i ha accolto nel migliore dei modi. Vedendo i nuovi c’è da ringraziare i più grandi.

La Serie B è sempre stato un campionato strano. Ogni partita bisogna prepararla bene e la cosa che conta è quello di fare punti. Aspettiamo Morosini. E’ un ragazzo di qualità e l’ho visto giocare. Non deve aver fretta perchè viene da un infortunio abbastanza serio e quando starà bene son sicuro che ci aiuterà a raggiungere l’obiettivo“.

Serie B, probabili formazioni 25a giornata

Telekom Bonn-Sidigas Avellino 79-74 Risultato Finale