Avellino, De Vito: “Dobbiamo pensare solo alla salvezza”

Queste sono state le sue parole a pochi giorni dalla delicata sfida del Partenio contro lo Spezia

Enzo De Vito ha rilasciato una intervista presso l’Università degli Studi di Salerno dove, questa mattina, ha svolto un convegno. Avellino che dovrà affrontare gli ultimi 180 minuti della Serie B, dove nelle due prossime gare, ovvero quella in casa contro lo Spezia e l’ultima, al Liberati, contro la Ternana, dovrà conquistare una sofferta salvezza in cadetteria.

Ecco quali sono state le sue parole: “Tra tutti gli anni che ho passata ad Avellino questo è stato il più difficile. Pensiamo ora a conquistare questa salvezza, nonostante tutte le difficoltà avute tra il Money Gate e gli infortuni“.

Inoltre, sull’operato dell’Avellino nella sessione invernale del Calciomercato, ha concluso: “Inizialmente la difesa titolare doveva esser composta da Migliorini e Ngawa centrali con Falasco e Pecorini sulle fasce. Poi gli infortuni ci hanno molto condizionato. Per quanto riguarda l’attacco, invece, doveva arrivare, a gennaio Okwonkwo. Poi si era fatto in avanti il Brescia che è riuscita a chiudere per prima l’affare“.

Spezia senza obiettivi, ma occhio a Gilardino e Marilungo…

Patrik Auda è un cestista della Scandone Avellino, Ufficiale