Avellino-Empoli 3-2, Vivarini: “Avversari più motivati caratterialmente”

Vincenzo Vivarini, allenatore dell’Empoli, ha commentato la sconfitta della sua squadra, in rimonta, contro l’Avellino di Walter Novellino per 3-2, nella gara valevole per la settima giornata del Campionato di Serie B 2017-18.

Il tecnico dei toscani ha dichiarato: “Il motivo per crescere caratterialmente perchè l’Avellino ha proprio questo aspetto. Noi non siamo riusciti a mantenerlo per tutta la partita. Noi dovevamo essere più aggressivi“.

Sulle sue possibile scelte tecniche, ha risposto: “Non ho fatto in tempo a cambiare Untersee perchè stavamo soffrendo le entrate di Bidaoui. Seck è titolare come Zjac. In settimana abbiamo avuto dei problemi sotto la condizione fisica“.

Sulla prestazione della sua squadra di oggi, ha terminato la sua conferenza stampa: “Il problema e che quando abbiamo preso il primo gli siamo diventati molto blandi. Siamo scesi mentalmente come squadra e dobbiamo lavorare su questo“.

Pubblicato da Alfonso Parisi

Nato nel giugno del 1990 a Bisaccia residente a Mercogliano, sin da bambino grande tifoso dell'Avellino e appassionato di calcio.

Avellino-Empoli 3-2, Novellino a RPN: “Abbiamo dato un segnale importante”

Avellino-Empoli 3-2, D’Angelo: “Oggi la gara l’ha vinta Novellino”