Avellino, Ferullo: “Deluso e ferito da certe situazioni”

A Sport Channel 214 ha parlato, in collegamento telefonico, Angelo Ferullo che, nella giornata di ieri, ha lasciato l’U.S. Avellino. L’ex presidente del Latina Calcio, fallito quest’estate, ha lasciato il club irpino dopo il disaccordo da parte dei tifosi al suo arrivo proprio per i precedenti con il club pontino.

Queste sono state le sue dichiarazioni: “Sono deluso e ferito da alcune situazioni. Il presidente è stato molto chiaro. Adesso vedremo il da farsi. Io resterò vicino al presidente come persone. In conferenza stampa è stato molto chiaro. Credevo in questo progetto.

Ci sono rimasto male. Il motivo per andare via è stato quello di esser odiato. Non mi sono presentato alla città e perchè c’era ottimismo. Se non c’era nessun problema il discorso era diverso. Mai dire mai ad un possibile ritorno. Al momento non è giusta, ma è una decisione dettata da molte cose“.

Infine, parlando anche della sconfitta della squadra di Novellino contro lo Spezia per 1-0, con la rete di Marilungo, ha concluso così la sua intervista: “Dopo la partita di giovedì consiglio di vedere qualcosa alla squadra per poter fare risultato“.

Pubblicato da Alfonso Parisi

Nato nel giugno del 1990 a Bisaccia residente a Mercogliano, sin da bambino grande tifoso dell'Avellino e appassionato di calcio.

Novellino: “Non è un Natale felice, con la Ternana dobbiamo vincere”

Avellino-Ternana, emergenza attacco per Novellino