Avellino, svolto incontro tra Novellino e dirigenza

Si è svolto in mattinata un incontro tra Novellino e la dirigenza dell’Avellino, dopo la brutta sconfitta di ieri a Parma. Un incontro chiarificatore, se così si può chiamare, dove, secondo le indiscrezioni a Novellino sarebbe stata confermata la fiducia della società, che però si aspetta una svolta nelle prossime partite, a partire da quella di Perugia, in programma lunedì 6 Novembre alle ore 20.45.

Troppo brutto infatti l’Avellino di questo ultimo mese di campionato. Un ottobre iniziato nel peggiore dei modi, quando il 2 ottobre, c’è il coinvolgimento ufficiale della società nell’inchiesta Moneygate, che potrebbe portare all’accusa di illecito sportivo nel processo, e conseguente retrocessione diretta.

Dal punto di vista del campo, la prima sconfitta arriva a Bari l’8 ottobre, quando la squadra passa in vantaggio ma poi viene rimontata e perde 2-1. Una settimana dopo, il dramma sportivo del derby perso contro la Salernitana, vero punto di rottura della stagione. Quindi una settimana avvelenata che si chiude con un’altra sconfitta in rimonta, 2-1 a Pescara.

Nel turno infrasettimanale del 24 ottobre arriva la vittoria striminzita contro la Pro Vercelli, una delle squadre più deboli del campionato. Infatti questa vittoria viene seguita dalla sconfitta di ieri a Parma, dove la squadra disputa la sua peggiore prova stagionale, e cosa ancora più grave, nel post-partita seguono dichiarazioni al veleno di D’Angelo e dello stesso Novellino, che accusa la squadra di essere responsabile in parte delle sconfitte.

Inevitabile quindi un incontro per fare il punto della situazione. A Perugia potrebbero quindi esserci cambiamenti in formazione, nella speranza di dare la scossa a una squadra con un media da retrocessione nelle ultime partite. Squadra che ha ripreso gli allenamenti già questo pomeriggio, con una seduta a porte aperte alle ore 15.00

Qualche parola in meno e molti punti in più

Avellino-Empoli, Daspo per 3 tifosi irpini