Avellino-Novara, Probabili Formazioni (Serie B 2017-18)

Avellino senza Ardemagni e Castaldo, ad Asencio le spalle dell’attacco

E’ arrivato il giorno di Avellino-Novara, partita importantissima per i lupi, scivolati lentamente verso la zona a rischio; ecco le probabili formazioni del match valevole per la 27esima giornata del campionato di Serie B 2017-18.

PROBABILE FORMAZIONE AVELLINO

Partiamo ovviamente dall’Avellino. Novellino deve rinunciare ad Ardemagni e Moretti, influenzati, oltre a Castaldo ancora infortunato, ma recupera Gavazzi e Bidauoi, che dovrebbero partire titolari in una sorta di 4-2-3-1, essendo Asencio l’unico attaccante a disposizione.

Davanti a Radu, quindi, che torna tra i pali dopo due giornate, dovrebbero esserci Migliorini e Morero al centro con Ngawa e Rizzato esterni. A centrocampo, la diga Di Tacchio-D’Angelo a fare schermo, con Gavazzi, Bidaoui e Molina dietro l’unica punta Asencio. La formazione può anche essere letta come un 4-4-1-1, dove Molina e Bidaoui sono gli esterni di centrocampo, e Gavazzi la seconda punta dietro Asencio.

PROBABILE FORMAZIONE NOVARA

Veniamo ora al Novara. Non ci sono particolari problemi di formazione per Di Carlo, che potrà schierare la formazione tipo con il prudente 3-5-2. Davanti a Montipò, il trio Golubovic, Mantovani, Chiosa. A centrocampo, Dickmann e Calderoni esterni, con Moscati-Casarini-Ronaldo trio centrale. In attacco, ad affiancare l’uomo più in forma del Novara, Puscas (cinque gol nelle ultime tre partite) ci sarà Sansone, che ha recuperato.

AVELLINO-NOVARA: PREVENDITA FLOP

Al Partenio-Lombardi, dove arbitrerà Pezzuto di Lecce, si prevedono pochissimi spettatori: sono infatti stati venduti meno di 100 biglietti. A meno di impennata dell’ultima ora, piuttosto improbabili, al Partenio non ci saranno più di 3.000 spettatori

Avellino-Novara, Probabili Formazioni

Avellino (4-2-3-1): Radu; Rizzato, Morero, Migliorini, Ngawa; Di Tacchio, D’Angelo; Molina, Bidaoui, Gavazzi; Asencio. Allenatore: Novellino

Novara (3-5-2): Montipo; Golubovic, Mantovani, Chiosa; Dickmann, Moscati, Ronaldo, Casarini, Calderoni; Puscas, Sansone. Allenatore: Di Carlo

Avellino-Novara, Tifosi del Den Haag in Curva Sud

Tegola per la Scandone: Distorsione per Ndiaye