Avellino-Parma 1-2, Risultato Finale

Segui con noi la sfida tra gli irpini e gli emiliani

90’+6 Finisce la partita. Vince il Parma 2 a 1 grazie ai gol di Gagliolo e Barillà. Partita che si mette malissimo dopo appena 8 minuti per l’Avellino. Subito 2 gol di svantaggio. La squadra di Novellino potrebbe crollare ma dopo qualche minuto di confusione inizia a carburare. Cabezas inserto a metà primo tempo dà la scossa, poi è Asencio a giustificare tanti assalti biancoverdi con il gol del 1-2. La partita a quel punto è in mano all’Avellino che spreca tantissimo con Cabezas a fine primo tempo. Nella ripresa però la musica cambia: i biancoverdi hanno più possesso palla ma il Parma si chiude bene e non ci sono interventi degni di nota di Frattali. Il Parma difende il risultato e porta a casa i tre punti.

90′ 5 minuti di recupero.

87′ Ammonito Insigne per proteste.

86‘ Ultimo cambio Parma: Calaiò esce, al suo posto Cravolo.

82′ Ultimo cambio per i lupi. Pecorini lascia il campo a Laverone.

81′ Di Tacchio ruba un pallone sulla trequarti ma forse troppo egoista, prova la conclusione da lontano, ancora una volta alta.

79′ Secondo cambio per il Parma. Scavone sostituisce Munari.

78′ Sugli sviluppi di una punizione, D’Angelo crossa per Kresic che colpisce di testa. Frattali para a terra in due tempi ma era tutto fermo per fuorigioco del difensore biancoverde.

76′ Primo cambio per il Parma che inserisce Di Gaudio, per Baraye.

74′ Ci prova da fuori anche Barillà. ma altra conclusione imprecisa dalla lunga distanza.

70′ Di Tacchio riceve sui 25 metri e ha spazio per caricare il tiro. Lontano però dallo specchio.

62′ Ripartenza velocissima del Parma. Calaiò conduce, serve Baraye che punta Pecorini in 1 contro 1 in area. Il difensore rischia ma in scivolata chiude.

60′ Cabezas rinvia male sui piedi di Insigne che prova da lontano, ma il pallone è alto sopra la traversa.

56′ Torna in campo Morosini. Entra al posto di Molina.

51′ Gagliolo prova la conclusione di prima da fuori, ma spara altissimo.

49′ Giallo per Di Tacchio, che in scivolata stende Dezi.

46′  In panchina non ci sono D’Aversa e Novellino, espulsi dopo la piccola rissa scatenatasi a fine primo tempo.

46′ Riparte il match con il secondo tempo.

45’+4 Finisce il primo tempo. Parma in vantaggio grazie a due lampi dopo 8 minuti prima di Gagliolo poi di Barillà. A quel punto l’Avellino potrebbe crollare ma c’è la reazione d’orgoglio. Novelino inserisce Cabezas dopo 23 minuti e la musica cambia. I biancioverdi fanno la partita e accorciano le distanze con Asencio. Poi nel finale di tempo Cabezas spreca un’incredibile occasione per il 2 a 2. I lupi comunque ci sono e anche il pubblico apprezza, applaudendo i giocatori all’uscita dal campo.

45’+2 Avellino vicinissimo al pareggio! Cabezas spreca una palla gol incredibile. Cross de destra spizzato due volte, prima da Asencio e poi da Castaldo. Il pallone arriva a Cabezas che tutto solo da pochi metri sceglie la soluzione di potenza, col collo mancino, e spara fuori.

45′ 4 minuti di recupero.

43′ Ammonito Dezi (Parma) per un entrata in scivolata in ritardo su Rizzato.

40′ Ora l’Avellino sembra essere in fiducia e chiude il Parma sulla difensiva. Sopratutto Cabezas, entrato a metà primo tempo, ha una marcia in più.

33′ ACCORCIA LE DISTANZE L’AVELLINO!!! Cabezas riceve sulla sinistra. Appoggia in area per D’Angelo che di sinistro cerca l’angolino. Frattali respinge ma a porta vuota arriva Asencio, lestissimo, ad insaccare. 

28′ Primi timidi applausi per l’Avellino. Stavolta è Cabezas che si accentra da sinistra e prova il tiro da lontano. Palla fuori di poco vicino al primo palo.

27′ Buona azione dell’Avellino con Asencio che scende sulla sinistra, palla in mezzo rasoterra per Castaldo che stoppa spalle alla porta, appoggio su Di Tacchio che però di Destro calcia male.

23′ Già un cambio per Novellino. De Risio richiamato, entra Cabezas.

17′ AL secondo tentativo Calaiò sfiora il 3 a 0. Ci vuole un grande Lezzerini per deviare la in angolo la punizione battuta verso il palo del portiere.

16′ Calaiò calcia la punizione ma D’Angelo esce troppo presto dalla barriera e viene ammonito anche lui.

15‘ Primo giallo della partita. Fallo di Kresic al limite dell’area e ammonizione.

12′ Punizione dal limite dell’area per l’Avellino, Di Tacchio opta per il cross in mezzo. Kresic raccoglie il pallone e prova a girarsi. Viene steso ma l’arbitro decide di non fischiare calcio di rigore, che poteva esserci.

8′ RADDOPPIO PARMA! Sprofonda l’Avellino già all’ottavo minuto. Una ripartenza del Parma trova scoperta la difesa biancoverde. Dezi riceve da sinistra al limite dell’area, si sposta sul sinistro ma Lezzerini respinge. L’azione continua con Insigne che di testa svetta su Rizzato e il pallone arriva a Barillà che da pochi passi deve solo insaccare. 

4′ PARMA IN VANTAGGIO! Subito avanti i ducali: dal corner, battuto da Insigne, Gagliolo stacca incredibilmente solo dal limite dell’area piccola e di testa batte Lezzerini. 

3′ Brutta palla persa in area da D’Angelo in fase di ripiegamento. Ne approfitta Insigne che prova il tiro da posizione defilata. Doppia deviazione e calcio d’angolo.

20.30 Comincia la sfida.

Sfida tanto complicata quanto importante stasera al Partenio-Lombardi. Avellino-Parma vale più dei soldi tre punti in palio. Segui con noi la diretta live della partita, con gli aggiornamenti in tempo reale minuto per minuto.

Oltre i tre punti: per l’Avellino, sempre più vicino alla zona rossa dei play-out; per il Parma, attaccato all’ultimo posto della zona playoff, al pari con il Perugia. Gli irpini vengono da una striscia complicata con solo una vittoria nelle ultime 9. A Vercelli l’occasione per allungare non è stata sfruttata e nonostante il campo abbia parlato di un punto guadagnato, la sensazione era di punti e occasioni persa. Ora con i gialloblu serve una grande prova per ritrovare la vittoria che manca dal 2 a 1 al Novara.

Il Parma con soli tre punti di vantaggio sul Carpi, nono, non può stare tranquillo. Serve guardarsi la spalle ma allo stesso tempo puntare le concorrenti in avanti. Le classifica è molto corta fino al quarto posto e gli emiliani avranno tutte le motivazioni per superare Castaldo e soci.

FORMAZIONI UFFICIALI

AVELLINO (4-4-1-1): Lezzerini; Pecorini, Ngawa, Kresic, Rizzato; Molina, De Risio, Di Tacchio, D’Angelo; Castaldo; Asencio.

A disposizione: Casadei, Marchizza, Moretti, Migliorini, Vajushi, Ardemagni, Falasco, Morero, Morosini, Laverone, Cabezas, Wilmots. Allenatore: Novellino.

PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Iacoponi, Di Cesare, Gagliolo; Dezi, Munari, Barillà; Insigne, Calaiò, Baraye.

A disposizione: Nardi, Dini, Vacca, Lucarelli, Frediani, Anastasio, Di Gaudio, Gazzola, Siligardi, Scavone, Ceravolo, Sierralta. Allenatore: D’Aversa.

Avellino-Parma 1-2: Gol di Asencio (Video)

Avellino-Parma 1-2, Risultato Finale e Tabellino