Avellino-Parma, ducali quasi al completo

Le ultime sulla formazione del Parma

Si avvicina il giorno di Avellino-Parma, e se la squadra di casa deve fare i conti con i soliti problemi di formazione, per D’Aversa ci sono problemi di abbondanza. Infatti con i rientri di Insigne, Munari e Iacoponi, assenti contro il Foggia, la squadra gialloblù è quasi al completo, mancando i soli Ciciretti e Scozzarella, che ancora non si allenano con la squadra.

La formazione che schiererà D’Aversa domani sera non è quindi scontata, anche perché la rosa del Parma è molto ampia. Proprio in difesa per esempio, il rientro di Iacoponi potrebbe far riposare uno tra capitan Lucarelli e Di Cesare. Munari rientrerebbe invece a centrocampo al posto di Vacca, componendo il reparto con Dezi e Scavone.

Dubbi anche in avanti. Nell’ultima partita vinta contro i rossoneri per 3-1 in rimonta, sono partiti titolari Siligardi, Di Gaudio e Ceravolo, ma le alternative sono tante. Sugli esterni, Baraye, entrato bene contro il Foggia, potrebbe partire dall’inizio, così come al centro Calaiò, che è andato in gol domenica, potrebbe soffiare il posto a Ceravolo.

Probabilmente se ne saprà di più dopo la conferenza stampa di D’Aversa, prevista nel primo pomeriggio di oggi, mentre per quanto riguarda Novellino, quasi sicuramente non parlerà con i mezzi di comunicazione, come d’altronde accade spesso nei turni infrasettimanali.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Foggia Calcio, Guardia di Finanza perquisisce sede

Stadio Partenio, Avellino effettua primo pagamento al Comune