Avellino Calcio, il Partenio Lombardi è sempre più vuoto

Solo 387 i paganti contro il Cesena, gara in cui è stato raggiunto il minimo stagionale

Sempre più vuoto il Partenio-Lombardi. Nella gara Avellino-Cesena di sabato scorso, è stato raggiunto il primato negativo stagionale: 3165 spettatori, di cui 387 paganti e 2778 abbonati. E’ stato quindi battuto il record negativo di Avellino-Ternana del 28 dicembre, quando in una serata fredda e piovosa furono 3349 sugli spalti del Partenio-Lombardi.

Nonostante la squadra sembri in ripresa rispetto agli ultimi due mesi del 2017, il disamore verso l’Avellino non sembra arrestarsi. Questa stagione, dal punto di vista dell’affluenza del pubblico, era partita discretamente, con 5.000 spettatori di media nelle prime partite. Il picco era stato raggiunto prevedibilmente contro la Salernitana il 15 ottobre (10.000 circa), poi da quel momento la discesa dell’Avellino è coincisa con l’allontanarsi del pubblico dal Partenio.

Partenio sempre più vuoto: il confronto con le altre squadre

Colpa solo delle pay-tv? Questo discorso ormai non sembra più reggere più. Da anni infatti le partite sono trasmesse a pagamento in Tv, ma in altre città l’affluenza è ben più alta. Ad esempio, secondo i dati riportati dal sito stadiapostcard.com, una piazza certamente non grandissima come Cesena ha una media di 11.989 spettatori. Anche Foggia ha una media simile (11.121), così come Parma (10.833), mentre Bari, che è una città metropolitana, fa discorso a se (media 16.818).

Se queste piazza hanno comunque una grande tradizione calcistica alle spalle, è tuttavia preoccupante che l’Avellino si ritrovi nella classifica della media spettatori addirittura 16°. La società biancoverde è dietro squadre senza molto blasone calcistico, come Spezia e Ternana, e anche dietro squadre con città più piccole di Avellino (vedi Empoli, che ha una media di 4483).

Peggio dell’Avellino in questa speciale classifica fanno solo Venezia, Novara, Cittadella, Pro Vercelli, Carpi e Virtus Entella. Squadre con un pubblico che ad Avellino si definirebbero da “Serie C”: peccato però che la media spettatori del Partenio è più vicina a queste squadre che non a quelle che lottano per la Serie A

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Avellino Calcio, oggi la ripresa in vista del Venezia

Biglietti Venezia-Avellino: Prezzi settore ospiti