Avellino-Perugia: umbri bestia nera dei lupi dal ritorno in Serie B

Dal ritorno in Serie B dell’Avellino, il Perugia è stata la vera e propria bestia nera dei lupi. Mai infatti la squadra biancoverde è riuscita a battere quella umbra, neanche al Partenio, dove sono arrivate due sconfitte su due partite. Nel 2013-14 infatti, il Perugia era ancora in Lega Pro, e ottenne la promozione quell’anno insieme al Frosinone.

La prima sfida giocata dal 2014, è quella del 28 Ottobre, e si gioca a Perugia. Nel turno infrasettimanale valevole per l’11esima giornata, al Curi le due squadre impattano per 0-0. Al ritorno, il 21 Marzo del 2015 al Partenio, gli umbri si impongono per 2-1, grazie alla doppietta di Falcinelli che ribalta la rete iniziale di Trotta.

L’anno scorso la musica non cambia. Il 28 novembre 2015 il Perugia si impone al Partenio per 2-1, ancora in rimonta. Dopo il gol nel primo tempo di Gavazzi, nella ripresa le reti di Di Carmine e Parigini danno i tre punti al Perugia condannando alla sconfitta l’Avellino di Tesser. Al ritorno, sulla panchina degli irpini c’è Marcolin, e l’Avellino esce battuto per 2-0, con reti di Aguirre e Belmonte.

Ancora peggiore il passivo della gara di andata, quando sulla panchina dei lupi c’era Toscano: secco 3-0 con reti di Di Carmine (doppietta) e Monaco. Per mister Novellino, quindi, che tra l’altro è un ex avendo giocato a Perugia, un altro tabù da sfatare.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Avellino-Perugia, Bucchi in emergenza: quattro squalificati

Pisa, penalizzazione di un punto in classifica: Ufficiale