Avellino-Pescara 2-2, Novellino a RPN: “Dovevamo vincerla”

Ecco il primo commento del tecnico di Montemarano dopo il match di oggi

Walter Novellino, al termine di Avellino-Pescara, terminato per 2-2 al Partenio-Lombardi, match valido per la 31a giornata di Serie B, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Punto Nuovo.

Ecco le sue parole: “Abbiamo fatto una buona gara nonostante le difficoltà. Abbiamo saputo reagire contro una squadra molto tecnico. Nel primo tempo abbiamo commesso quell’errore sul gol. Alla fine c’era il rigore e la potevamo vincere. Oggi abbiamo dato una grande prova di carattere.

Castaldo non potevo metterlo ancora. alla squadra non posso dirgli nulla. Abbiamo reagito e giocato. Potevamo vincerla questa gara. Negli ultimi minuti volevamo vincerla. Mettiamo anche l’infortunio di Bidaoui che ci ha condizionato molto durante la partita.

Morosini è quasi pronto. Cabezas l’ho messo dentro perchè mi serviva un esterno. Bene anche Vajushi. Tutti hanno dato il loro contributo. Quando starà bene Asencio e quando stanno bene tutti, i gol arriveranno. Questa squadra si deve salvare. Abbiamo fatto una brutta prestazione a Salerno. Oggi hanno saputo reagire tutti e vanno elogiati questi ragazzi“.

Pubblicato da Alfonso Parisi

Nato nel giugno del 1990 a Bisaccia residente a Mercogliano, sin da bambino grande tifoso dell'Avellino e appassionato di calcio.

Avellino-Pescara 2-2, pagelle: Castaldo entra bene, Di Tacchio salva Novellino

Avellino-Pescara 2-2, Perrotta: “Rigore non c’era. Non ho toccato con la mano”