Avellino-Pescara 2-2, pagelle: Castaldo entra bene, Di Tacchio salva Novellino

I nostri voti ai biancoverdi dopo la sfida al Pescara

Una bella partita tra Avellino e Pescara si conclude sul risultato di 2 a 2. I biancoverdi costretti ad inseguire, prima per il gol di Brugman pareggiato da Castaldo su rigore, poi per il 2 a 1 di Mancuso, pareggiato nel finale da Di Tacchio. Queste le nostre pagelle.

Lezzerini 5 – L’uscita sull’1 a 0 era necessaria ma il rinvio centrale serve Brugman chge pii realizza un gran gol.

Ngawa 5 – Poteva essere l’eroe di giornata ma nel finale Fiorillo respinge il suo tiro da fuori. Dietro . incredibile il modo passivo di difendere sull’inserimento di Valzania sul 2 a 1.

Kresic 5 – Perde una brutta palla che dopo il rinvio di Lezzerini, si trasforma nell’1 a 0

Migliorini 5,5 – Gioca solo il primo tempo, poi sostituito da Castaldo per aumentare peso in attacco. Non ha colpe specifiche ma dietro si balla tanto all’inizio. Dal 46esimo Castaldo 7 – Freddo dal dischetto, si sente l’aiuto del secondo attaccante al fianco di Ardemagni.

Rizzato 6 – Si guadagna una sufficienza per essersi inserito bene ed aver procurato il rigore realizzato da Castaldo. Senza, non la meritava.

Laverone 5,5 – Da esterno o da terzino, spinge più che può. ma pecca di parecchia imprecisione sui cross.

D’Angelo 5,5 – Forse l’infortunio durante la settimana è la causa, ma non è al meglio e si vede,. Non morde le caviglie come di suo solito e in avanti mancano i suoi inserimenti.

Di Tacchio 6,5 – Nel primo tempo ci prova due volte ma Fiorillo gli dice di no. Nel finale indovina l’angolo con il piede “sbagliato”, il destro, e regala un punto importante all’Avellino.

Bidaoui sv – Esce nfortunato dopo appena cinque minuti, mette anche più in emergenza Novellino. Dal 5o Cabezas 5 – Si vede che manca di brillantezza. Non gli riesce quello spunto sul breve che potrebbe essere importante. Sostutiito dopo neanche 70 minuti. Dal 73esimo Vajushi 6 – Nel finale punta l’uomo con continuità, dimostrando di essere una buona carta dalla panchina.

Gavazzi 5,5 – Prima dietro Ardemagni, dove non trova lo spazio giusto per rendersi pericoloso. Largo a destra nella ripresa si comporta bene

Ardemagni 5 – Ancora a secco. Solo una conclusione in porta respinta da Fiorillo, serve il miglior Ardemagni a Novellino e non questo che è quasi una voce fuori dal coro.

All. Novellino 6 – Costretto subito ad in cambio, con una panchina che è già molto corta, inserisce Cabezas che non sembra al meglio. Castaldo subito nella ripresa è una mossa giusta e Vajushi nel finale si merita la fiducia ricevuta.

Avellino-Pescara 2-2, Risultato Finale

Avellino-Pescara 2-2, Novellino a RPN: “Dovevamo vincerla”