Avellino-Pescara: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2017-18)

Si affrontano due formazioni che non stanno passando un periodo molto complicato

Avellino-Pescara è il match che andrà in scena domenica pomeriggio, alle ore 17:30 allo Stadio Partenio-Lombardi, per la 31a giornata del Campionato di Serie B. La sfida potrà essere seguita in Diretta Tv su Sky Supercalcio HD (canale 206) e in streaming sulla piattaforma Sky Go. Per chi non potrà seguirla, sul nostro sito potrete trovare la Diretta Live e i Risultati in Tempo Reale, con un ampio post-gara e tutti i commenti dei protagonisti.

AVELLINO: Formazione biancoverde di Walter Novellino che arriva a questo match non passandosela molto bene. Infatti resta amara la pesante sconfitta per 2-0 subita allo Stadio Arechi nel Derby contro la Salernitana di Stefano Colantuono, provocando contestazione da parte dei tifosi alla società ma, sopratutto, al tecnico. Un match che, in queste ultime ore, è sotto il mirino degli organi di sicurezza, in quanto, dopo gli avvenimenti accaduti nel corso del Derby di domenica pomeriggio, per questa gara potrebbe restare chiusa la Curva Sud.

Dopo questa sconfitta, la classifica dei lupi si fa pesante. Infatti, è soltanto di una sola lunghezza di vantaggio nella zona Play-Out, anche se i biancoverdi hanno una gara in meno, ovvero quella che si recupererà al Partenio-Lombardi contro il Bari, nel giorno di Pasquetta, rinviata dopo la notizia shock della morte di Davide Astori.

Il tecnico di Montemarano non avrà a sua disposizione due giocatori per questo match, ovvero Raul Asencio e Salvatore Molina, entrambi espulsi nell’ultimo match contro i granata, il quale, nelle prossime ore, si attenderà l’esito del Giudice Sportivo su quante gare di squalifica verranno date ai giocatori. Inoltre, sono fermi ai box, i lungodegenti Iuliano, Lasik e Morosini, mentre si attende il rientro in Italia di Bryan Cabezas, partito per la volta dell’Ecuador dove è nata la figlia Zoe, mentre si dovrà valutare le condizioni dell’estremo difensore Ionut Radu, colpito da qualche problema muscolare.

PESCARA: Situazione molto complicata anche per la formazione abruzzese che, poco più di una settimana fa, dopo la sconfitta esterna contro il Cittadella per 2-0, ha costretto all’esonero di Zeman, ex allenatore dei biancoverdi nella stagione 2003/2004. Al suo posto è subentrato Massimiliano Epifani che ha debuttato con la pesante sconfitta interna per 4-1 sul Parma.

Attualmente, la formazione biancoazzurra, si trova al 14esimo posto in classifica a quota 36 punti, due lunghezze in più rispetto alla squadra di Novellino, con sole tre lunghezze di vantaggio dalla zona Play-Out. Anch’essa, come l’Avellino, ha una gara in meno, ovvero quella che recupererà questo pomeriggio, a Perugia alle ore 18:00, per il recupero della 28a giornata a causa della neve.

Attendendo la gara del Renato Curi di questa sera, stanno svolgendo lavoro differenziato Cesare Bovo e Mattia Proietti. Ancora fermo ai box il centrocampista uruguaiano Gaston Brugman e l’espertissimo difensore Hugo Campagnaro, ex di Napoli e di Inter. Da registrare qualche fastidio al flessore di Luca Valzania, che non sarà a disposizione per la gara di questo pomeriggio, nonchè squalificato.

Luigi Necco, Morto il Giornalista

Castaldo-D’Angelo assenti a Salerno: polemica inutile per nascondere i veri responsabili