Avellino-Pescara 2-2, Epifani a RPN: “Meritavamo di vincere”

Ecco le prime dichiarazioni del tecnico degli abruzzesi dopo il match di quest’oggi

A termine di Avellino-Pescara, terminato con il punteggio di 2-2, Massimiliano Epifani, allenatore della formazione abruzzese, ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Match che si è disputato al Partenio-Lombardi valevole per la 31a giornata del Campionato di Serie B 2017-18.

Ecco il suo commento in conferenza stampa: “Prima di andare in vantaggio abbiamo avute delle occasioni. Poi abbiamo amministrato. Quando si va in vantaggio fuori casa è così che manca un po’ di copertura. La partita è stata bella. Peccato per il gol del pari a cinque minuti alla fine. Sono contento della risposta della squadra ma peccato per i due punti persi.

Ci sono momenti delle partite. E’ normale che ci siano occasioni e noi le abbiamo avute. Una gara che, alla fine, la doveva vincere il Pescara. La mia squadra ha già avuto una grande risposta contro il Carpi ma poi abbiamo perso.

Oggi gli ho chiesto di fare una grande partita davanti ad un pubblico che incita molto la sua squadra anche nei momenti difficili. Noi dobbiamo avere le armi giuste per salvarci. Abbiamo fatto un buon risultato. Ora dobbiamo prepararci al meglio per poterci salvare a fine campionato“.

Pubblicato da Alfonso Parisi

Nato nel giugno del 1990 a Bisaccia residente a Mercogliano, sin da bambino grande tifoso dell'Avellino e appassionato di calcio.

Avellino-Pescara 2-2, Perrotta: “Rigore non c’era. Non ho toccato con la mano”

Openjpbmetis Varese-Sidigas Avellino 82-75, pagelle: Leunen illumina ma non basta