Avellino-Pescara, Probabili Formazioni (Serie B 2017-18)

Nell’Avellino Gavazzi a supporto dell’unica punta Ardemagni, Pescara con il 3-5-2

Azione del gol di Bidaoui in Pescara-Avellino 2-1 del 21 ottobre del 2017

E’ finalmente arrivato il giorno di Avellino-Pescara, dopo una settimana durissima per i biancoverdi: ecco le probabili formazioni del match, che si giocherà alle ore 17.30 allo stadio Partenio-Lombardi. Una sfida delicata anche per il Pescara, che non vince da cinque giornate ed è reduce da settimane turbolente come l’Avellino.

PROBABILE FORMAZIONE AVELLINO

Partiamo proprio dalla probabile formazione dell’Avellino. Novellino deve rinunciare agli squalificati Asencio e Molina, oltre agli infortunati Radu e Moretti. Tornano invece a disposizione Cabezas, D’Angelo e Castaldo. Dunque, davanti a Lezzerini, ci sarà il ritorno di Migliorini dal ‘1, che comporrà la coppia centrale con Kresic. Panchina dunque per Morero, dopo l’errore grave a Salerno. Sulle fasce, Rizzato a sinistra e Ngawa a destra.

A centrocampo, vista la squalifica di Molina, verrà avanzato Laverone, con Bidaoui sull’altra fascia. In mezzo, torna il capitano D’Angelo a fianco di Di Tacchio, con De Risio che partirà dalla panchina. Gavazzi giocherà quindi alle spalle di Ardemagni, che farà da unica punta. Castaldo e Cabezas le alternative dalla panchina, se la partita dovesse mettersi male.

PROBABILE FORMAZIONE PESCARA

Passiamo ora al Pescara. Mister Epifani dovrebbe schierare i suoi con un coperto 3-5-2. Davanti al portiere Fiorillo la difesa formata da Fornasier, Coda e Perrotta. A centrocampo, Balzano e Crescenzi esterni, Coulibaly e Valzania mezze ali, con Brugman in regia. In attacco, rispetto alla gara persa contro il Carpi ritorna il capocannoniere Pettinari dal ‘1, che farà coppia con Mancuso.

Avellino-Pescara, Probabili Formazioni

Avellino (4-2-3-1): Lezzerini; Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato; Di Tacchio, D’Angelo; Laverone, Gavazzi, Bidaoui; Ardemagni. All.: Novellino.

Pescara (3-5-2): Fiorillo; Fornasier, Coda, Perrotta; Balzano, Coulibaly, Brugman, Valzania, Crescenzi; Mancuso, Pettinari. All.: Epifani.

Openjobmetis Varese-Sidigas Avellino: per i lupi una trasferta difficile

Avellino tra calcio e basket: Lupi e Scandone quasi in contemporanea