Avellino-Pro Vercelli 3-2, Toscano: “Il vento sta cambiando”

Contento è dir poco a fine Avellino-Pro Vercelli è l’allenatore della squadra irpina Mimmo Toscano che coglie la prima vittoria stagionale.

Tre punti fondamentali quelli conquistati oggi dall’Avellino che fanno respirare il tecnico finito sulla graticola dopo un inizio di stagione non proprio entusiasmante: “Sentivo che il vento stava cambiando. Ora bisogna spingere e non mollare. La vittoria in casa mancava da troppo tempo, soprattutto per questi splendidi tifosi”. Poi un elogio al reparto offensivo: “ La squadra mi è piaciuta per la sua aggressività. Dobbiamo darle il tempo di commettere magari anche qualche errore. Sono dei passaggi obbligatori. Oggi sono contento”.

E poi restando nella zona offensiva un passaggio lo fa su Verde grande protagonista di giornata: “Ci tengo a precisare che Verde avrebbe giocato a prescindere da Mokulu. Forse si è fermato a pensare sulle parole che gli ho detto. L’ho visto determinato e voglioso come non mai. Spero non si culli troppo e resti concentrato”. Sul se avesse messo in preventivo un avvio così difficile la risposta è secca: “Pensavo sicuramente di conquistare qualche punto in più, ma il calcio è anche questo. Aspettiamo la crescita di questo bel gruppo”.

Leggi anche:

Pubblicato da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Avellino-Pro Vercelli 3-2, Verde: “Ora sono al top”

Avellino-Pro Vercelli 3-2, Longo: “Abbiamo fatto tutto noi”