Avellino-Spezia: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2017-18)

Ai lupi restano 180′ per conquistare la permanenza in Serie B

Avellino-Spezia è il match che andrà in scena al Partenio-Lombardi venerdì sera ale ore 20:30, valevole per la 41esima e penultima giornata del Campionato di Serie B 2017-18. La gara sarà trasmessa, in Diretta Tv, sul canale Sky Super Calcio HD (canale 206) e in Streaming su Sky Go. Per chi non potrà seguirla in Tv, sul nostro sito potrete trovare la Diretta Live e gli Aggiornamenti in Tempo Reale, con ampio post gara e le dichiarazioni dei protagonisti.

Avellino

Restano soltanto due gare per cui la squadra allenata da Claudio Foscarini potrà conquistare la permanenza in cadetteria. Formazione biancoverde che arriva dal pareggio esterno in casa dell’Ascoli di Serse Cosmi per 1-1. Se fosse finita così la stagione, l’Avellino andrebbe a disputare i Play-Out, visto il 18esimo posto in classifica a quota 42 punti, gli stessi dell’Ascoli (ospite dell’Adriatico contro il Pescara di Pillon), a una sola lunghezza dalla terzultima, ovvero l’Entella (che giocherà in casa contro il Frosinone), e a quattro di vantaggio dalla coppia fanalino di coda, ovvero Ternana e Pro Vercelli che si affronteranno al Silvio Piola sabato pomeriggio.

Il tecnico dei lupi dovrà fare a mano di varie assenze per questo match. Oltre ai lungodegenti Iuliano e Lasik, sono indisponibili per infortunio anche Carlo De Risio, che si è fatto male nel match contro il Cittadella, e Riccardo Marchizza, che ha subito un infortunio nell’ultimo match contro l’Ascoli. Sarà assente per squalifica Lorenzo Laverone che, dopo esser stato diffidato, ha beccato un altro cartellino giallo. Ritorna a disposizione Falasco che ha scontato la giornata di squalifica per somma di ammonizioni.

Spezia

L’Avellino si ritroverà di fronte la formazione allenata da Fabio Gallo e del bomber Alberto Gilardino. La formazione ligure viene dal pesantissimo successo in casa per 5-1 contro la Pro Vercelli, ultima in classifica. Vittoria che non è servita a nulla in quanto non potrà raggiungere la zona Play-Off, con il Perugia distante sei lunghezze ma in vantaggio negli scontri diretti.

Segafredo Bologna-Sidigas Avellino 64-70, pagelle: Fesenko straripante

Avellino-Spezia, oggi pomeriggio la ripresa per i lupi