Avellino-Spezia 1-0, Risultato Finale

Segui con noi la diretta della sfida dal Partenio-Lombardi

90’+8 Con un minuto e mezzo in più di recupero, finisce la partita. L’Avellino grazie al gol nel secondo tempo di Castaldo, ritrova i tre punti e fa un piccolo passo verso la salvezza. Nulla è ancora deciso ma oggi era importante vincere per giocarsi tutto nell’ultima giornata a Terni.

90’+4 De Francesco ci prova dal limite, blocca a terra Radu.

90′ Cross di De Col e Granoche stacca, colpendo debolemente. Blocca Radu.

90′ 6 minuti di recupero.

86′ De Francesco prova da oltre 30 metri la botta da punizione di seconda. Palla lontana dallo specchio.

83′ Ultimo cambio per l’Avellino. Kresic infortunato esce, entra Morero.

79′ Annullato il raddoppio dell’Avellino. Molina crossa rasoterra, Manfredini si fa passare la palla sotto le gambe e segna Castaldo. Ma il pallone era uscito prima del cross.

77′  AVELLINO IN VANTAGGIO!!! Ardemagni prova il tiro dal limite, pallone deviato che rwsta in area. Arriva Castaldo che finta il tiro con il sinistro e con il destro batte Manfredini. Ammonito Ardemagni per l’esultanza con troppa foga. 

69′ Ultimo cambio Spezia. Corbo sostituito da Capelli.

66′ Secondo cambio anche per lo Spezia. Gilardino lascia il campo, dentro al suo posto Granoche.

64′ Secondo cambio per l’Avellino. Fuori Bidauoi, al suo posto D’Angelo.

62′ Chance Avellino. Cross di Falasco, sponda di Ardemagni e Castaldo in spaccata non arriva per pochissimo sulla palla.

60′ Primo cambio per lo Spezia. Fuori proprio Pessina, dentro Mora.

59′ Spezia vicino al vantaggio. Cross di De Francesco e colpo di testa di Pessina, tutto solo. La palla indirizzata sotto la traversa è messa in angolo da Radu.

54′ Bidaoui entra in area defilato, tiro-cross alto che non trova compagni.

52′ Si ferma Ngawa. Non riesce a continuare, al suo posto Ardemagni. Gavazzi terzino destro e 442 per Foscarini.

51′ Ci prova lo Spezia con Juande da lontano,senza trovare la porta.

48′ Occasione Avellino! Gran botta di Wilmots da fuori, Manfredini non blocca il pallone ma chiude bene sul secondo tentativo di Bidaoui. C’era comunque.  fuorigioco.

46′ Si riparte con il secondo tempo.

45′ Finisce senza recupero il primo tempo. Partita non spettacolare che ha visto uno Spezia più lucido nei primi minuti, mentre L’Avellino sembrava un po’ bloccato. Nella seconda parte sale il ritmo dei biancoverdi che prova a fare la partita ma non sfrutta un paio di occasioni importanti.

41′ Cross di Molina dal lato corto dell’area e Gavazzi va di testa spedendo sopra la traversa.

36′ De Francesco prova il tiro da lontanissimo ma sfiora la traversa.

35′ Avellino vicino al gol! Castaldo si libera di Pessina al limite dell’area, prova il tiro ma viene deviato. Arriva sui piedi di Gavazzi ad altezza dischetti ma il centrocampista colpisce male e Manfredini blocca a terra.

33′ Ora l’Avellino prova a fare la partita, a gestire il possesso palla, ma trova difficoltà a rendersi pericoloso.

25′ Bidaui insiste sulla sinistra uno contro due e si guadagna un calcio d’angolo. Dal corner Migliorini stacca di testa ma non trova la porta

23′ Manovra dell’avellino che porta Ngawa a calciare dai 25 metri. Tiro rasoterra debole che non c’entra lo specchio.

19′ Ripartenza Avellino. Gavazzi porta palla oltre il centrocampo, scarico sulla sinistra su Bidaoui che in uno contro uno si accentra ma il destro è larghissimo.

13′ Pessina entra duro su Ngawa e di prende il primo giallo del match.

9′ Spezia pericoloso. Scambio De Col- Gilardino. Il terzino mette in mezzo con il pallone che attraversa tutto lo specchio della porta. Sul secondo palo mette in angolo Ngawa.

6′ Prima discesa dell’Avellino con Gavazzi largo a destra, prova il cross al centro ma Manfredini controlla bene.

20.31 Comincia la partita al Partenio-Lombardi.

Penultima giornata di Serie B 2017-2018, ultima (salvo playout) per l’Avellino tra le mura amiche del Partenio-Lombardi. L’avversario è lo Spezia, senza obiettivi ma anche senza pensieri. Stadio praticamente pieno e tifosi pronti a supportare i lupi in questo decisivo finale di stagione.

Avellino-Spezia, Formazioni Ufficiali

AVELLINO (4-3-3): Radu; Ngawa, Kresic, Migliorini, Falasco; Gavazzi, Di Tacchio, Wilmots; Molina, Castaldo, Bidaoui.

A disposizione: Casadei, Lezzerini, Moretti, Vajushi, D’Angelo, Ardemagni, Morero, Asencio, Morosini. Allenatore: Foscarini.

SPEZIA (4-3-1-2): Manfredini; De Col, Terzi, Giani, Lopez; Corbo, Juande, Pessina; De Francesco; Gilardino, Marilungo.

A disposizione: Di Gennaro, Capelli, Ceccaroni, Bolzoni, Forte, Augello, Mora, Awua, Maggiore, Masi, Granoche, Mulattieri. Allenatore: Gallo.

Per i lupi è un dentro o fuori. Contro uno Spezia che non ha più nulla da chiedere a questa stagione, l’occasione di ritrovare i tre punti è grossa. Nella situazione in cui si è finiti, inevitabile un’orecchio anche ad altri campi ma serve prima di tutto vincere per giocarsi tutto all’ultima giornata a Terni. Pubblico delle grandi occasioni grazie ai prezzi stracciati per i tagliandi del match, il supporto c’è, la fiducia anche, nonostante tutto. Ora sta alla squadra dimostrare di meritate ancora la categoria.

La vittoria manca da più di un mese, dall’esordio di Foscarini sulla panchina dell’Avellino. Poi tre punti in 6 partite che hanno fatto sprofondare i biancoverdi in piena zona playout. Virtualmente con 6 punti in due partite la salvezza arriverebbe, ma bisogna far parlare il campo. Lo Spezia Invece ha 6 punti dall’ottavo posto occupato dal Perugia ma gli scontri diretti a sfavore, quindi impossibile raggiungere la post season per i liguri. Sicuramente un motivo in piu per credere nell’Avellino, senza però cali di tensione o leggerezza nell’affrontare Gilardino e compagni.

Avellino-Spezia, Probabili Formazioni (Serie B 2017-18)

Avellino-Spezia 1-0 Risultato Finale e Tabellino