Avellino-Spezia, anche Vajushi ko. Emergenza per Foscarini

L’esterno si è fatto male nell’allenamento di questo pomeriggio

Non ha fine l’emergenza infortuni per l’Avellino: nell’allenamento di questo pomeriggio si è fatto male anche Vajushi. L’esterno albanese si è infortunato durante la partitella di allenamento, sotto la pioggia battente. Per lui si parla di un risentimento all’adduttore, e quindi sicuramente salterà la fondamentale gara di venerdì sera contro lo Spezia. Ricordiamo che nell’allenamento di ieri si era invece fatto male Moretti, che pure sarà out contro i liguri.

Tanti problemi quindi per Foscarini, a centrocampo e in difesa. In retroguardia, oltre allo squalificato Laverone, non ci saranno Marchizza, Pecorini e Rizzato, senza contare che Migliorini e Ngawa da tempo non sono al meglio. Potrebbe quindi essere riproposto Gavazzi come terzino (come avvenuto con il Cittadella), con Falasco sull’altra fascia. Al centro, le alternative a Ngawa e Migliorini sono Morero e Kresic.

Non è migliore la situazione a centrocampo. Detto di Moretti e Vajushi, essendo out De Risio rimangono al centro Di Tacchio (neanche lui al meglio), D’Angelo (che sta appena recuperando) e Wilmots, l’unico al 100%. Sulle fasce, potrebbe esserci quindi il rilancio di Bidaoui, con Molina sull’altra fascia. L’attacco è l’unico reparto dove Foscarini potrà scegliere: Morosini dietro Castaldo o un atteggiamento più offensivo con due punte pure.

Avellino-Spezia, prevendita a gonfie vele

Sidigas Avellino-Dolomiti Energia Trentino: antipasto playoff