Bari-Avellino 1-0, Alberti: “Siamo cresciuti e sappiamo soffrire”

E’ su di giri il tecnico del Bari Alberti che con la vittoria di misura ottenuta contro l’Avellino vede avvicinare la salvezza che in un periodo tormentato come quello che stanno vivendo i biancorossi equivale a una promozione nella massima serie. Innanzitutto però Alberti si è voluto soffermare sul pubblico: “Le persone presenti sugli spalti hanno dimostrato che Bari non è fallita e non fallirà mai. Non potevamo deluderli, con il loro sostegno possiamo giocarcela con tutte le squadre, ma dobbiamo avere sempre lo stesso piglio”.

Andando più nel profondo della gara disputata contro i biancoverdi Alberti sottolinea una dato: “Abbiamo giocato meglio nella ripresa. Durante i primi 45 minuti abbiamo commesso alcune ingenuità nella gestione della palla”. Nonostante queste sbavatura anche nella prima frazione Alberti trova una nota positiva: “Siamo cresciuti e sappiamo soffrire”. Mentre su Fossati che nella pausa è stato sostituito ha tenuto a dire: “Il cambio è stato obbligato. Ha preso un colpo alla testa e dovrebbe andare in ospedale per qualche accertamento, ma nulla di preoccupante”.

Leggi anche — > Bari-Avellino 1-0 Risultato Finale (Joao Silva)

Pubblicato da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Bari-Avellino 1-0, Rastelli: “Dovevamo essere più cinici”

Bari-Avellino 1-0 Video gol, Highlights e Sintesi