Bari-Avellino, nei pugliesi out anche De Luca

Non c’è pace per Stefano Colantuono, tecnico del Bari, che nella partita di sabato prossimo contro l’Avellino potrebbe fare a meno anche di Giuseppe De Luca. L’attaccante è infatti stato colpito da influenza e la sua presenza e quindi in dubbio. De Luca è un titolare fisso, avendo disputato questa stagione 16 partite con due reti, l’ultima nella partita contro la Salernitana.

Ricordiamo che la squadra pugliese dovrà fare a meno anche di Di Cesare, Cassani, Valiani e Basha squalificati, più Ivan, Monachello e Martinho infortunati. Qualche possibilità di recupero per Moras, ma in ogni Colantuono dovrà schierare una formazione d’emergenza, con qualche Primavera aggregato alla prima squadra. L’Avellino, invece, dovrà rinunciare sicuramente a Paghera, che sarà out per tre settimane.

L’emergenza in cui si trova il Bari potrebbe fare giocare il giovane Capradossi, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Dopo il Pisa, ci aspetta un’altra gara importante contro l’Avellino. L’emergenza sarà un motivo in più per la squadra per compattarsi e cercare di vincere a tutti i costi. Spero di sfruttare questa occasione per aiutare la squadra”. 

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Red October Cantù-Sidigas Avellino 75-74, le pagelle dei biancoverdi

Calciomercato Avellino, Taccone: “Djimsiti da Serie A”