Betaland Capo d’Orlando-Sidigas Avellino 73-77, pagelle: D’Ercole fa piangere l’Orlandina

La Scandone fatica per avere la meglio dei siciliani

Al termine di una partita non bella, ma sicuramente combattuta ed entusiasmante la Sidigas Scandone Avellino ha violato il PalaSikeliArchivi ed ha battuto la Betaland Orlandina Basket Capo d’Orlando col punteggio di 73 a 77, per farlo però ha dovuto faticare enormemente, difatti è riuscita ad avere la meglio sui propri avversari solo dopo un tempo supplementare.

Ecco le pagelle ai cestisti della Scandone.

Bruno Fitipaldo 6: Poco incisivo, ma ci è piaciuto il suo impegno, soprattutto da un punto di vista difensivo.

Jason Rich 3: Una prestazione completamente da dimenticare per lui: anche i migliori possono sbagliare.

Thomas Scrubb 6.5: Gioca con la solita utilità, forse avrebbe potuto avere maggiore spazio.

Maarteen Leunen 8+: Gioca con sapienza sia in attacco che in difesa, giocando per la squadra, senza errare una sola scelta, si prende un solo tiro, per giunta nel supplementare e lo manda a bersaglio con una tripla di vitale importanza.

Kyrylo Fesenko 6.5: Ha un buon avvio di gara, poi dopo la sostituzione al rientro, non rende più come prima, ma la sua prova rimane in ogni caso positiva.

Ariel Filloy 7-: Ha il merito di prendersi molte responsabilità e lo fa con risultati non ottimi, ma comunque abbastanza buoni.

Lorenzo D’Ercole 9: Tira molto bene e difende con la sua solita grande qualità. La sua tripla finale da posizione siderale fa piangere l’Orlandina, uccidendo ogni loro speranza di vittoria.

Dezmine Wells 5.5: Non ha giocato molto, ma non ci è dispiaciuto, però nemmeno piaciuto.

Andrea Zerini 7: Con le sue giocate ha saputo rendersi utile in entrambe le fasi di gioco.

Shane Lawal 7+: Sbaglia i canestri più facili e realizza quelli più difficili. A rimbalzo si fa sentire, catturando numerose ed importantissime carambole.

Avellino Calcio, lotta salvezza sempre più difficile

Primavera 2, Avellino-Perugia 0-5 (Girone B)