Carpi-Avellino: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2017-18)

Ecco dove seguire la sfida del Cabassi, crocevia per la stagione dei lupi

Carpi-Avellino è il match in scena sabato pomeriggio alle ore 15:00, valevole per la 38esima giornata del Campionato di Serie B 2017-18. La gara sarà trasmessa, in Diretta Tv, sul canale Sky Calcio 6 HD (canale 256) e in Streaming su Sky Go. Per chi non potrà seguirla in Tv, sul nostro sito potrete trovare la Diretta Live e gli Aggiornamenti in Tempo Reale, con ampio post gara e le dichiarazioni dei protagonisti.

Carpi

La formazione allenata da Calabro non arriva da un momento molto facile. Gli emiliani, infatti, non vincono da ben cinque gare, ovvero dallo scorso 29 marzo, Carpi-Ternana 2-1. Da quel match sono arrivati solo due pareggi e tre sconfitte. In classifica si trovano al decimo posto a quota 49 punti, ovvero ben sei lunghezze dal Cittadella, formazione che occupa, momentaneamente, l’ultimo posto per i Play-Off.

Con ogni probabilità, non potrà esser del match l’attaccante nigeriano Jerry Mbakogu che non ha ancora smaltito l’infortunio. Nzola e Capela stanno svolgendo lavoro differenziato e Calabro dovrà valutarne le sue condizioni per la gara di sabato. Assente Jelenic per la nascita della sua primogenita ed è in dubbio per la gara contro i lupi.

Avellino

Situazione difficilissima anche per la formazione irpina allenata da Claudio Foscarini, reduce da due k.o. consecutivi, ovvero quello in casa per 2-0 contro il Frosinone e quello per 3-0, al Barbera, contro il Palermo. Sconfitte che hanno fatto precipitare i biancoverdi al 16esimo posto in classifica a quota 40 punti, in coabitazione con la Virtus Entella e con il Novara, con quest’ultima che ricopre il primo posto per i Play-Out. E’ di una sola lunghezza, invece, la distanza dall’Ascoli, momentaneamente retrocessa in Serie C.

Foscarini, tuttavia, è alle prese con gli infortuni. Nella seduta di allenamento di ieri ha perso anche Simone Pecorini che, appena rientrato dall’infortunio, si fa male nuovamente al flessore della coscia sinistra. Terapie per D’Angelo e per Laverone. Fermi ai box i soliti Rizzato, Falasco, Iuliano e Lasik. Marchizza impegnato con la Nazionale Under 20. Ritorna ad allenarsi il difensore centrale Marco Migliorini. Non ancora in condizione Soufiane Bidaoui che non ha smaltito l’infortunio subito nella gara interna contro il Pescara.

Scandone Avellino-Reyer Venezia: iniziamo a costruire il sogno

Serie B, probabili formazioni 38a giornata