Catanzaro-Avellino, Chiacchio: “La posizione dei nostri assistiti non cambia”

Ecco il commento del legale dei biancoverdi dopo il rinvio dell’udienza

L’Avvocato Chiacchio ha parlato davanti ai microfoni dopo la decisione di rinviare all’11 aprile il Processo di Appello dell’Inchiesta Money Gate, che vede coinvolta l’Avellino Calcio nella presunta combine con il Catanzaro nel 2013.

Ecco il suo commento: “Non possiamo arrivare alla fine del campionato e non sottovalutiamo nulla perchè, come oggi è dimostrato, le sorprese sono dietro l’angolo. Studieremo la sentenza e avremo tutte le prove a nostro favore, ma la posizione dei miei assistiti non cambia. Oggi si è parlato solamente di fatti procedurali.

C’è stata una sentenza che ha condannato l’allenatore Cozza, giudicato dalla commissione disciplinare ha l’ha condizionata. La Corte si è posta il problema se quella situazione fosse di nostra competenza. Ovviamente no e abbiamo chiesto di prenderla in considerazione altrimenti sarebbe andata a favore della Procura.

La procura ha fatto il suol lavoro e noi ci siamo opposti chiarendo che gli unici documenti acquisiti fossero quelli in riferimento alla questione Cozza. Aspettiamo l’11 aprile, data in cui dovrà essere presa una decisione“.

Pubblicato da Alfonso Parisi

Nato nel giugno del 1990 a Bisaccia residente a Mercogliano, sin da bambino grande tifoso dell'Avellino e appassionato di calcio.

Cosa ne pensi?

-1 points
Upvote Downvote

Total votes: 1

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 1

Downvotes percentage: 100.000000%

Processo Catanzaro-Avellino, udienza rinviata ad aprile

Precedenti Venezia-Avellino: vittoria nel 1995 firmata Luiso