Catanzaro-Avellino: Processo il 15 dicembre

Venerdì 15 dicembre alle ore 10:00 ci sarà la Procedura d’Urgenza inerente per la presunta combine di Catanzaro-Avellino del 2013 presso il Tribunale della Federcalcio a Roma. Gara coinvolta nell’Inchiesta del Money Gate. Il processo coincide con la viglia del match del Partenio contro l’Ascoli, valevole per la 19a giornata del Campionato di Serie B 2017-18.

Qualora questa venga confermata vuole dire che non ci potranno più essere altri elementi acquisiti in merito alla faccenda. Questo è un elemento molto importante per la società irpina, dato che negli atti, già esaminati dai legali, non compare e non assume posizioni pericolose.

Ricordiamo che la FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) ha deferito entrambe le società in merito alla vicenda. Insieme a loro anche la dirigenza, ovvero quella irpina, composta dal presidente Walter Taccone e del direttore sportivo Enzo De Vito, e quella del club calabrese, ovvero composta da Giuseppe Cosentino, ex presidente del Catanzaro, e Armando Ortoli, direttore sportivo.

Quindi, in merito a questa inchiesta, di attendono l’evolversi dei fatti. Intanto la squadra, allenata da Walter Novellino, è in fase di preparazione in vista del match di domenica pomeriggio, al Partenio-Lombardi, contro il Carpi di Calabro. Lupi che dovranno riscattare la pesante sconfitta subita, sempre in casa, dal Palermo di Tedino per 3-1. Mentre la formazione emiliana arriva dal successo nelle mura amiche contro il Parma per 2-1.

Avellino, dopo 16 giornate solo tre punti in più rispetto allo scorso anno

Serie B, probabili formazioni 17a giornata