Cessione Avellino, Gubitosa conferma trattativa: “Risposta entro il 5 dicembre”

Gubitosa e Avellino: la storia non è finita. La conferma, dopo le voci di un nuovo assalto del numero uno di Hs alla società di Walter Taccone, è arrivata direttamente dall’ex azionista di minoranza del Lupo, che lo scorso giugno aveva preferito uscire di scena per incomprensioni – sul mercato e sul futuro – con il presidente biancoverde, che aveva rifiutato l’ingresso in società di Angelo D’Agostino.

Lunedì sera, durante la trasmissione Linea Verde Sport, l’imprenditore di Montemiletto ha fatto arrivare un messaggio in diretta per confermare che la trattativa per prendere la maggioranza dell’Avellino c’è ed è seria. “In questi giorni sono fuori per lavoro e ho avuto modo di leggere attestazioni di grande stima da parte dei tifosi – ha scritto Gubitosa -. Indubbiamente fa tanto piacere avere queste attestazioni, ne sono onorato”.

IL MESSAGGIO DI GUBITOSA IN DIRETTA

Quindi, ecco il passaggio fondamentale: “Con Walter Taccone ho un’intesa di massima che entro il 5 dicembre devo sciogliere le mie riserve su una mia entrata in società per la totalità delle quote, su cui stiamo discutendo in quanto Taccone – come ha sempre detto – desidera restare con una quota simbolica”. Dopo la trattativa lampo con Massimiliano, figlio di Walter, poi sfumata per l’arrivo di Angelo Ferullo – con il conseguente caos sui debiti – e la voce di un accordo con l’imprenditore De Vizia e con Pierpaolo Marino per tentare la scalata al Lupo, Gubitosa sembra ancora voglioso di “conquistare” l’Avellino, anche se non nasconde che la situazione non è semplice.

“I problemi ci sono ed è inutile nasconderlo – ha spiegato nel suo sms a Lvs -, ma non sarà certamente l’euro in più o l’euro in meno che mi spaventano. Però ci sono altre problematiche che vanno chiarite. Pertanto – ha assicurato l’imprenditore irpino – se riusciamo a superare l ostacolo, non mi tirerò indietro”.

“Purtroppo devo anche fare i conti con gli investimenti, che non vadano completamente a vuoto – ha concluso il patron di Hs -. Mi dispiace dirlo, ma purtroppo in certe questioni solo la passione non basta”. La voglia di diventare presidente dell’Avellino, però, Gubitosa ce l’ha ancora.

Pubblicato da Davide Musilli

Aspirante Giornalista e Digital Manager. Mi riconosco nelle parole di Pier Paolo Pasolini, “Sono un uomo che preferisce perdere piuttosto che vincere con modi sleali e spietati. Grave colpa da parte mia, lo so! E il bello è che ho la sfacciataggine di difendere tale colpa, di considerarla quasi una virtù".

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Catanzaro-Avellino, avvocato Chiacchio: Elementi probatori non rilevanti

Biglietti Avellino-Carpi, Prezzi: Curva Sud a 6 euro