Cessione Avellino a Italpol, Giulio Gravina: “Ci sono dei problemi”

I Gravina hanno dichiarato a Sport Channel che ci sono ancora problemi da risolvere

Alessandro e Giulio Gravina

Cessione Avellino a Italpol, ancora problemi. A confermarlo è Giulio Gravina in una intervista a Sport Channel 214. Non ci sarà quindi in settimana la chiusura della trattativa, come si pensava, ma il tutto è slittato a Mercoledì 18 Aprile, giorno decisivo come dichiarato dagli stessi Gravina. Ecco le parole più significative dell’intervista.

“Abbiamo appuntamento con Walter la prossima settimana. Dobbiamo parlare, stiamo guardando i conti, ci sono delle cose che abbiamo approfondito, ma non affrettiamo le cose per correttezza verso i tifosi. Ci sono dei problemi da risolvere, di tipo economico. Una squadra ha i suoi problemi e noi siamo imprenditori, ci sono impegni da prendere per i prossimi tre anni. Ci sono dei punti importanti, se ci dobbiamo imbarcare in questa avventura non possiamo rispondere dei problemi degli scorsi anni”.

Giulio Gravina ha poi parlato della squadra che ha visto contro il Perugia: “Secondo me ha una bella struttura, fatta bene, che poteva mirare sicuramente a una classifica più importante. Non la vedo per niente male”.  

Queste invece le parole di Alessandro Gravina, sempre a Sport Channel: “Non andremo oltre mercoledì, personalmente io non ce la faccio più, sono onesto”.

Un altra settimana di attesa, dunque, per i tifosi dell’Avellino, per una trattativa societaria che ormai va avanti da mesi e avrebbe dovuto concludersi, nelle previsioni iniziali, a metà marzo.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Entella-Avellino, l’arbitro è Abbattista di Molfetta (2017-18)

Virtus Entella, tra i peggiori attacchi del campionato