Telenet Oostende-Sidigas Avellino: per volare anche in Champions

Con inizio alle 20 e 30 al Versluys|Dôme, la Sidigas Scandone Avellino dovrà vedersela con una squadra forse non fortissima, ma sicuramente molto pericolosa: ci riferiamo ai belgi della Telenet Oostende, formazione davvero tignosa che fa dell’intensità la sua arma principale.

Come ricordato anche da Max Oldoini i cestisti più pericolosi dei padroni di casa sono l’ultimo arrivato, l’Ala Forte Marko Jagodic-Kuridza , giocatore dotato di solidità ed esperienza. Molto utile al gioco di squadra è anche il playmaker Dusan Djordjevic, il classico giocatore bravo a gestire la squadra e a servire sia gli esterni per un tiro dai tre punti, che i lunghi per un tiro da sotto canestro.

Bravo ad adattarsi nel ruolo di Playmaker è anche la Guardia Tiratrice Vladimir Mihailovic. In fase offensiva, quella belga applica una buona circolazione palla, anche se va però detto che segna abbastanza poco, mentre in fase difensiva, applica un costante e continuo pressing sui propri avversari, per cui la Sidigas dovrà essere brava a muovere il pallone.

La  Scandone ha voglia di fare, la Scandone vuole volare anche in Champions League.

Pubblicato da Raffaele Ciriello

Nato il 2 maggio 1987 ha conosciuto questo sito giornalistico grazie ad un suo carissimo amico (anche lui collaboratore del sito).

Ama definirsi: "Destista"

Calciomercato Serie B, Notizie e Trattative del 10 gennaio 2018

Sidigas Avellino, Campagna Abbonamenti per il girone di ritorno