Cittadella-Avellino 1-3, lupi più 5 punti sulla zona salvezza

Cittadella-Avellino 1-3 significa lupi a più cinque punti sulla zona salvezza. Un dato semplicemente incredibile solamente pensando a qualche settimana fa. Se a dicembre tantissimi tifosi avrebbero messo la firma solo per arrivare allo spareggio play-out, ora la situazione è completamente cambiata.

Con il settimo risultato utile consecutivo, l’Avellino sale a quota 32 in classifica, di cui la metà ottenuti da Novellino. In sole dieci giornate, il tecnico di Montemarano è riuscito a ottenere gli stessi punti di Toscano, che però per totalizzarli aveva impiegato sei giornate in più. Insomma, una vera e propria metamorfosi quella dell’Avellino.

La squadra biancoverde ora raggiunge la Salernitana a quota 32, e continua a mettere punti sulle altre: più tre sul Cesena, più quattro su Brescia e Vicenza, appunto più cinque sul Pisa quint’ultimo, che domani riceverà il Frosinone capolista. Dietro il Pisa, c’è un Latina in caduta libera (ieri quarta sconfitta consecutiva) e a chiudere Pro Vercelli, Ternana e Trapani.

In ogni caso niente voli pindarici come ricordato dallo stesso Novellino in conferenza stampa venerdì: l’obiettivo è continuare così per raggiungere la salvezza al più per presto.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Cittadella-Avellino 1-3, le pagelle: Ardemagni cuore impavido, Lasik è ovunque

Cittadella-Avellino 1-3, Venturato: “Non meritavamo la sconfitta”