Cittadella-Avellino, Probabili Formazioni (Serie B 2017-18)

Domani pomeriggio, alle ore 15:00 al Tombolato, si gioca Cittadella-Avellino, gara valevole per la 18a giornata del Campionato di Serie B 2017-18. Andiamo ora ad analizzare quali saranno i possibili 22 uomini che potranno scendere in campo domani pomeriggio.

La squadra veneta di Roberto Venturato è la squadra più in forma del momento. Infatti arrivano da quattro successi di fila, di cui tre in campionato (contro Palermo, Salernitana e Foggia) e uno in Coppa Italia contro la SPAL, qualificandosi agli ottavi di finale.

Venturato si troverà difronte una squadra in difficoltà come l’Avellino di mister Walter Novellino. Lupi che non vincono da cinque gare di fila, ovvero dalla gara interna contro la Pro Vercelli per 1-0. Da quell’incontro sono arrivati quattro pareggi (Carpi, Perugia, Frosinone e Virtus Entella) e la sconfitta contro il Palermo per 3-1.

Novellino potrebbe ritornare al 3-5-2 con Radu tra i pali, Molina al centro della mediana insieme a D’Angelo e Di Tacchio. Sulla trequarti Bidaoui si gioca il posto da titolare insieme a Castaldo, con Ardemagni unica punta. In difesa, con l’assenza di Marco Migliorini, non convocato per un infortunio subito durante l’ultima sessione di allenamento prima della partenza per il Veneto, Kresic potrebbe partire dal primo minuto.

Gli uomini di Venturato potrebbero schierarsi con il 4-3-1-2 con Alfonso tra i pali, in difesa Salvi, Scaglia, Varnier e Benedetti, a centrocampo Schenetti, Iori e Pasa, Chiaretti alle spalle di Litteri e Kouame.

Cittadella-Avellino Probabili Formazioni

CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Scaglia, Varnier, Benedetti; Schenetti, Iori, Pasa; Chiaretti; Litteri, Kouame. Allenatore: Venturato.

AVELLINO (3-5-1-1): Radu; Ngawa, Kresic, Marchizza; Laverone, Molina, D’Angelo, Di Tacchio, Falasco; Bidaoui; Ardemagni. Allenatore: Novellino.

Vanoli Cremona-Sidigas Avellino, Sacripanti: “Gara impegnativa”

Cittadella-Avellino, Venturato: “Per i lupi momento difficile, ma non sono in crisi”