D’Angelo assente a Salerno, ecco il motivo

Ecco il chiarimento del capitano sul suo profilo dopo le polemiche di queste ultime ore

Il capitano dell’Avellino Angelo D’Angelo ha voluto chiarire ai tifosi biancoverdi il motivo per il quale è stato assente a Salerno, dove la formazione di Walter Novellino ne è uscita sconfitta per 2-0 dagli uomini di Colantuono nella straregionale.

Ecco la comunicazione fatta lui all’interno del suo profilo Facebook ai supperters biancoverdi, smentendo le ipotetiche critiche accese in queste ultime ore: “In qualità di capitano della squadra mi preme chiarire che la mia assenza a Salerno è stata causata dal grave stato di salute di mio papà. Questo grave evento mi ha tenuto lontano non solo dalla visione della partita ma anche dall’allenamento del giorno seguente. Ho letto e sentito cose assurde sulle motivazioni che mi avrebbero spinto a non essere presente al derby e mi fa piacere precisare questo“.

Poi, sempre sul suo profilo social, ha chiesto scusa per la prestazione per niente convincente di Salerno: “Chiedo scusa, anche per nome della società, per la pessima prestazione di Salerno e mi rivolgo ancora una volta ai nostri tifosi ai quali chiedo il loro supporto come hanno sempre mostrato. Tutti sanno quanto sono legato alla mia squadra ed alla città e spero di aver chiarito una volta per tutte quello che è accaduto. Adesso pensiamo solo alla stagione ed alla prossima partita tutti uniti come sempre“.

BC Tsmoki Minsk-Sidigas Avellino 72-81, pagelle: Filloy e Wells superlativi

Pro Vercelli-Avellino, Trasferta Vietata ai Residenti in Campania?