Avellino calcio, D’Aliasi: “Debiti fuori bilancio a 3.5 milioni”

Felice D’Aliasi ha svelato alcuni retroscena sulla trattativa per la cessione dell’Avellino calcio. Proprio ieri ha vissuto alcuni momenti molto significativi questa trattativa con le dichiarazione, dopo l’incontro, prima di Gubitosa e a seguire quelle del presidente Taccone. Queste le parole del giornalista avellinese, rilasciate tramite una diretta sul suo profilo Facebook.

“I debiti fuori bilancio dell’avellino calcio ammontano a 3.5 milioni di euro”. Questa la notizia data da D’Aliasi riguardo la trattativa tra Taccone e Gubitosa. Gubitosa aveva chiesto, oltre il 100% dell’acquisizione della società, anche una divisione del 50% dei debiti fuori bilancio. Debiti che si aggiungono a quelli a bilancio che sono di 10 milioni circa.

Sempre D’Aliasi ha riferito che Taccone ha risposto picche a questa proposta, ribattendo che avrebbe voluto tenere il 10% della società e accollarsi eventuali spese fuori bilancio solo al 25%. L’offerta di Gubitosa per la totalota delle azioni della società era di 675 mila euro, per una spesa complessiva, considerati i debiti societari, di circa 11 milioni.

 

Classifica Avellino, Zona Play-out sempre più vicina

Sidigas Avellino-Telekom Baskets Bonn, per i lupi partita da vincere a tutti i costi