D’Angelo a Sky: “Avellino è la mia famiglia, qui a vita!

Le dichiarazioni del capitano dell’Avellino

Dopo il gol del pareggio allo scadere in casa dell’Empoli, Angelo D’Angelo ha rilasciato dichiarazioni importanti ai microfoni di Sky. Dichiarazioni d’amore eterno verso Avellino, squadra e città.

Alla domanda di Gianluca Di Marzio sul futuro, in particolare su come reagirebbe ad un’offerta importante di una squadra di alto livello, il capitano biancoverde ha risposto così: “Sotto il giubbotto o ho la maglia dell’Avellino attaccata addosso. Sono qui dalla Serie D e ho raggiungo la B. Non ero nessuno e grazie a questa squadra sono diventato un giocatore importante in un campionato importante. Io e la mia famiglia ormai abbiamo il cuore ad Avellino e siamo felici di essere qui ancora per tanto tempo”. 

Parole al miele per i colori biancoverdi per una vera bandiera dell’Avellino, che oltre ad essere capitano e leader della squadra, risulta spesso decisivo. Come stasera, autore del gol al 95esimo che vale un punto preziosissimo. Peccato per il rosso che lo costringerà a saltare la gara con il Bari di domenica.

Pubblicato da Gianluca Spiniello

Appassionato di sport, di calcio in particolare, scrivo per piacere prima che per lavoro, Tifoso di U.S. Avellino e Scandone, cerco di condividere questa passione attraverso le mie parole.

Empoli-Avellino 1-1, D’Angelo: “Arrabbiato per l’espulsione”

Empoli-Avellino 1-1, Video Gol Zajc e D’Angelo