Elezione Presidente Lega B, ancora un nulla di fatto

Ancora una volta un nulla di fatto per l’elezione del Presidente della Lega B. Ormai è la quinta che le società non riescono ad eleggere il presidente. Ancora una volta è mancato il numero legale: otto società infatti (Pescara, Salernitana, Novara, Carpi, Perugia, Foggia, Palermo e Avellino) non hanno partecipato ai lavori.

Le otto società che hanno impedito il raggiungimento del numero legale sono quelle schierate a favore di Lotito, ma come affermato dal reggente Ezio Maria Simonelli, presidente del Collegio dei Revisori “per ora l’unico candidato è Corradino“.

Quindi spiega: “Penso che lunedì il Consiglio federale nominerà il commissario. Ciò nonostante i club hanno chiesto di mettere all’ordine del giorno il 13 settembre anche l’elezione del presidente. Credo sia interesse di tutto il calcio che la B abbia degli organi”.

Su questa situazione piuttosto paradossale non ha lesinato parole al vetriolo Massimo Cellino, da poco proprietario del Brescia:  “Qui è tutto troppo politicizzato, ritrovo un calcio malato, ho visto Tavecchio stanco. Tutti i miei colleghi accettano impassibili questo stato di decadenza, io sono più che altro spaventato. Lotito? Si occupi della Lazio e della Serie A, io sono in B e voglio aiutare la Serie B: le cose dovrebbero funzionare così”.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Cremonese-Avellino: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2017-18)

Sidigas Avellino-Givova Scafati 72-57, Risultato Finale (Amichevole)